ARTCUREL: Arte, Cultura e Religione

 (Art , Culture and Religion)

   www.artcurel.it   ---  info@artcurel.it    ---  prima pagina                                                

 ARTCUREL  GIOVANI : religione : rosario per la pace

  

(Dal libro: Giovanni Paolo II- “Fondare la civiltà dell’Amore”, Rizzoli, 2001)

Rosario per la Pace

(Integrato con le clausole della “Rosarium Virginis Mariae”)

 

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

 

Introduzione.

 

Preghiamo.

O Dio, che nel Tuo Unico Figlio hai aperto agli uomini la sorgente della Pace,

per intercessione della Beata Vergine Maria, rendi all’umanità che Tu ami

la tranquillità tanto desiderata ed invocata, perché formi una sola famiglia

unita nel vincolo della carità fraterna.

Per Cristo nostro Signore.

Amen.

    

     Misteri del Rosario della Pace

 

Primo Mistero. La Nascita di Gesù a Betlemme (Mistero della Gioia).

Nella nascita del Figlio della Vergine il dono della Pace è offerto a tutti gli uomini, ai vicini ed ai lontani.

Parola di Dio

Dal Vangelo secondo Luca

L’ angelo disse ai pastori: ‘…Oggi vi è nato nella città di Davide un Salvatore, che è il Cristo Signore’…E subito apparve con l’angelo una moltitudine dell’esercito celeste che lodava Dio

e diceva: ‘Gloria a Dio nel più alto dei cieli, e Pace agli uomini che Egli ama’ ”.
(Lc 2.11.13-14)

 

Magistero della Chiesa

Dall’Encliclica “Pacem in Terris” di Papa Giovanni XXIII (11 aprile 1963, n.60):

Questa è la Pace che chiediamo al Signore Gesù con l’ardente sospiro della nostra preghiera. Allontani Egli dal cuore degli uomini ciò che la può mettere in pericolo; e li trasformi in testimoni di verità, di giustizia, e di amore fraterno. Illumini i responsabili dei popoli affinché accanto alle sollecitudini per il giusto benessere dei loro cittadini, garantiscano e difendano il gran dono della Pace; accenda le volontà di tutti a superare le barriere che dividono, ad accrescere i vincoli della mutua carità, a comprendere gli altri, a perdonare coloro che hanno recato ingiurie; in virtù della sua azione si affratellino tutti i popoli della terra e fiorisca in essi e sempre regni la desideratissima Pace”.

Padre Nostro, 10 Ave Maria (meditando il mistero), Gloria al Padre.

 

Nell’Ave Maria, dopo il nome di Gesù si aggiunge: “che nacque a Betlemme per noi”.

 

 

Orazione

Dio dei nostri padri,

Padre di tutti,

che nel Tuo Figlio Gesù, Principe della Pace,

doni la vera Pace ai vicini ed ai lontani,

ascolta la supplica che la Chiesa Ti rivolge

in comunione con la Madre del Tuo Figlio:

assisti i soldati di ogni fronte che,

costretti da dolorose decisioni,

si combattono a vicenda;

liberali da sentimenti di odio e di vendetta,

fa che serbino sempre nel cuore

il desiderio della Pace,

perché di fronte agli orrori della guerra

il turbamento non diventi

per loro depressione e disperazione.

Per Cristo nostro Signore.

Amen.

 

 

Secondo Mistero. L'Annuncio del Regno di Dio (Mistero della Luce).

(Dopo che Giovanni fu arrestato, Gesù si recò nella Galilea predicando il vangelo di Dio e diceva: "Il tempo è compiuto e il regno di Dio è vicino; convertitevi e credete al vangelo".)
(Mc 1,14-15)

Breve pausa di riflessione.

Magistero della Chiesa

Dal Messaggio radiofonico a tutto il mondo di Papa Pio XII (24 agosto 1939):

E’ con la forza della ragione, non con quella delle armi, che la giustizia si fa strada. E gl’imperi non fondati sulla giustizia non sono benedetti da Dio…Nulla è perduto con la Pace. Tutto può esserlo con la guerra. Ritornino gli uomini a comprendersi. Riprendano a trattare. Trattando con buona volontà e con rispetto dei reciproci diritti si accorgeranno che ai sinceri e fattivi negoziati non è mai precluso un onorevole successo”.

Padre Nostro, 10 Ave Maria (meditando il mistero), Gloria al Padre.

Nell’Ave Maria, dopo il nome di Gesù si aggiunge: “che annunziò il Regno di Dio”.

 

Orazione

Signore,

sorgente della giustizia e principio della concordia,

Tu, nell’annuncio dell’angelo a Maria,

hai recato agli uomini la buona notizia

della riconciliazione tra il cielo e la terra:

apri il cuore degli uomini al dialogo

e sostieni l’impegno degli operatori di pace,

perché sul ricorso alle armi prevalga il negoziato,

sull’incomprensione l’intesa,

sull’offesa il perdono,

sull’odio l’amore.

Per Cristo nostro Signore.

Amen.

 

 

 

Terzo Mistero. La morte di Gesù sulla croce (Mistero del Dolore).

Nella morte di Gesù è stato abbattuto ogni muro di separazione ed è stata fatta Pace tra i popoli.

Parola di Dio

Dal Vangelo secondo Giovanni

Gesù, sapendo che ogni cosa era stata ormai compiuta, disse per adempiere la Scrittura:

‘Ho sete’…E dopo aver ricevuto l’aceto disse: ‘Tutto è compiuto!’ E, chinato il capo, spirò".
(Gv 19,28-30)

Magistero della Chiesa

Dalla Costituzione pastorale Gaudium et spes del Concilio ecumenico Vaticano II

(7 dicembre 1965 n. 78)

“La Pace terrena, che nasce dall’amore del prossimo, è immagine ed effetto della Pace di Cristo, che promana da Dio Padre. Il Figlio incarnato, infatti, Principe della Pace, per mezzo della sua croce ha riconciliato tutti gli uomini con Dio e, ristabilendo l’unità di tutti in un solo popolo e in un sol corpo, ha ucciso nella sua carne l’odio…

Pertanto tutti i cristiani sono pressantemente chiamati a praticare la verità dell’amore, e ad unirsi agli uomini sinceramente amanti della Pace per implorarla ed attuarla”

Padre Nostro, 10 Ave Maria (meditando il mistero), Gloria al Padre.

 

Nell’Ave Maria, dopo il nome di Gesù si aggiunge: “che morì sulla Croce per noi”.

 

Orazione

Padre,

il Tuo Figlio, il Santo, l’Innocente,

è morto sulla croce,

vittima del peccato dell’uomo.

E’ morto

irrorando di sangue la terra

e seminando nel cuore dell’uomo

parole di perdono e di Pace.

Ascolta, o Padre, il grido del sangue innocente

versato sui campi di battaglia,

ed accogli nella tua dimora di Luce,

per la materna intercessione della Madre del dolore,

gli uomini che la violenza delle armi,

strappandoli dalla vita,

ha consegnato nelle mani della Tua misericordia.

Per Cristo nostro Signore.

Amen.

 

 

 

 

Quarto Mistero. La Risurrezione di Gesù (Mistero della Gloria).

Nella Risurrezione di Cristo la Pace è comunicata all’umanità e a tutte le creature.

Parola di Dio

Dal Vangelo secondo Giovanni

La sera di quello stesso giorno, il primo dopo il sabato…Gesù si fermò in mezzo a loro e disse:

Pace a voi!…E i discepoli gioirono al vedere il Signore. E Gesù disse loro di nuovo: Pace a voi! ".
(Gv 29,19-21)

Magistero della Chiesa

Dal Discorso di Papa Paolo VI all’Assemblea generale dell’O.N.U. (4 ottobre 1965 n. 5):

“Voi attendete da noi questa parola, che non può non vestirsi di gravità e solennità: mai più gli

uni contro gli altri, mai, mai più!

A questo scopo principalmente è sorta l’Organizzazione delle Nazioni Unite: contro la guerra e per la Pace…Non occorrono molte parole per proclamare il sommo fine di questa istituzione. Basta ricordare che il sangue di milioni di uomini ed innumerevoli ed inaudite sofferenze, inutili stragi e formidabili rovine sanciscono il patto che vi unisce, con un giuramento che deve cambiare la storia futura del mondo: mai più la guerra, mai più la guerra!

La Pace, la Pace deve guidare le sorti dei popoli e dell’intera umanità”.

 

Padre Nostro, 10 Ave Maria (meditando il mistero), Gloria al Padre.

 

Nell’Ave Maria, dopo il nome di Gesù si aggiunge: “Risorto come aveva predetto”.

 

Orazione

Padre che ami la vita,

nella Risurrezione del Tuo Figlio Gesù

hai rinnovato l’uomo e l’intera creazione

ed hai voluto arrecare loro come primo dono la Tua Pace:

guarda con compassione

l’umanità lacerata dalla guerra;

conserva le creature

del cielo, della terra e del mare,

opera delle tue mani,

minacciate da distruzione tra inaudite sofferenze,

e fa’ che, per intercessione

di santa Maria, solo la Pace guidi

le sorti dei popoli e delle nazioni.

Per Cristo nostro Signore.

Amen.

 

 

Quinto Mistero. La discesa dello Spirito Santo (Mistero della Gloria).

Nella Pentecoste su tutti i popoli si effonde lo Spirito di Dio, Spirito di Pace e di concordia.

Parola di Dio

Dagli Atti degli Apostoli

Il giorno di Pentecoste…i discepoli furono tutti pieni di Spirito Santo e cominciarono a parlare in altre lingue…La folla rimase sbigottita perché ciascuno li sentiva parlare nella propria lingua…

“Siamo Parti, Medi, Elamiti, ed abitanti della Mesopotamia, della Giudea, della Cappadocia, del Ponto e dell’Asia, della Frigia e della Panfilia, dell’Egitto e delle parti della Libia vicino a Cirene, stranieri di Roma, Ebrei e proseliti, Cretesi ed Arabi e li udiamo annunziare nelle nostre lingue le grandi opere di Dio”.
(At 2, 1. 4. 6. 9-11 )

Magistero della Chiesa

Dal Messaggio Urbi et Orbi di Papa Giovanni Paolo II (Natale 1990):

“La Luce di Cristo è con le nazioni tormentate del Medio Oriente. Per l’area del Golfo, trepidanti, aspettiamo il dileguarsi della minaccia delle armi.

Si persuadano i responsabili che la guerra è un’avventura senza ritorno! Con la ragione, con la pazienza e con il dialogo, e nel rispetto dei diritti inalienabili dei popoli e delle genti, è possibile individuare e percorrere le strade dell’intesa e della Pace.

Anche la Terra Santa attende questa Pace da anni: una soluzione pacifica all’intera questione

che la concerne, una soluzione che tenga conto delle legittime aspettative del popolo palestinese

e di quello che vive nello Stato d’Israele”.

 

Padre Nostro, 10 Ave Maria (meditando il mistero), Gloria al Padre.

 

Nell’Ave Maria, dopo il nome di Gesù si aggiunge: “che inviò dal Cielo lo Spirito Santo”.

 

Orazione

In quest’ora di inaudita violenza

e di inutili stragi,

accogli, o Padre,

l’implorazione che sale a Te da tutta la Chiesa,

orante con Maria, Regina della Pace:

effondi sui governanti di tutte le nazioni

lo Spirito dell’unità e della concordia,

dell’Amore e della Pace,

perché giunga presto a tutti i confini

l’atteso annuncio:

è finita la guerra!

E, ridotto al silenzio il fragore delle armi,

risuonino in tutta la terra canti di fraternità e di Pace.

Per Cristo nostro Signore.

Amen.

 

Salve Regina.

  

Litanie Lauretane

 

Signore, pietà.

 

Cristo, pietà.

 

Signore, pietà.

 

Cristo, ascoltaci.

 

Cristo, esaudiscici.

 

Padre del cielo, che sei Dio,

Figlio, Redentore del mondo, che sei Dio,

Spirito Santo, che sei Dio,

Santa Trinità, unico Dio,

Santa Maria,

Santa Madre di Dio,

Santa Vergine delle vergini,

Madre di Cristo,

Madre della Chiesa,

Madre della divina grazia,

Madre purissima,

Madre castissima,

Madre sempre vergine,

Madre immacolata,

Madre amabile,

Madre ammirabile,

Madre del buon consiglio,

Madre del Creatore,

Madre del Salvatore,

Vergine prudentissima,

Vergine degna di onore,

Vergine degna di lode,

 

Signore, pietà.

 

Cristo, pietà.

 

Signore, pietà.

 

Cristo, ascoltaci.

 

Cristo, esaudiscici.

 

abbi pietà di noi.

abbi pietà di noi.

abbi pietà di noi.

abbi pietà di noi.

prega per noi.

prega per noi.

prega per noi.

prega per noi.

prega per noi.

prega per noi.

prega per noi.

prega per noi.

prega per noi.

prega per noi.

prega per noi.

prega per noi.

prega per noi.

prega per noi.

prega per noi.

prega per noi.

prega per noi.

prega per noi.

prega per noi.

 

Vergine potente,

Vergine clemente,

Vergine fedele,

Specchio di perfezione,

Sede della sapienza,

Causa della nostra gioia,

Tempio dello Spirito Santo,

Tabernacolo dell'eterna gloria,

Dimora tutta consacrata a Dio,

Rosa mistica,

Torre di Davide,

Torre d'avorio,

Casa d'oro,

Arca dell'alleanza,

Porta del cielo,

Stella del mattino,

Salute degli infermi,

Rifugio dei peccatori,

Consolatrice degli afflitti,

Aiuto dei cristiani,

Regina degli Angeli,

Regina dei Patriarchi,

Regina dei Profeti,

Regina degli Apostoli,

Regina dei Martiri,

Regina dei Confessori della fede,

Regina delle Vergini,

Regina di tutti i Santi,

Regina concepita senza peccato originale

Regina della Pace

prega per noi.

prega per noi.

prega per noi.

prega per noi.

prega per noi.

prega per noi.

prega per noi.

prega per noi.

prega per noi.

prega per noi.

prega per noi.

prega per noi.

prega per noi.

prega per noi.

prega per noi.

prega per noi.

prega per noi.

prega per noi.

prega per noi.

prega per noi.

prega per noi.

prega per noi.

prega per noi.

prega per noi.

prega per noi.

prega per noi.

prega per noi.

prega per noi.

prega per noi.

prega per noi

 

 

 

Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo,

Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo,

Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo,

perdonaci, o Signore.

ascoltaci, o Signore.

abbi pietà di noi.

 

Prega per noi, santa Madre di Dio.

E saremo resi degni delle promesse di Cristo.                  

 

Preghiamo.

 

 

Concedi a noi tuoi servi, Signore Dio nostro, di godere sempre la salute del corpo e dello spirito, e, per la gloriosa intercessione di Maria Santissima, sempre Vergine, liberaci dalle sofferenze della vita presente e donaci le gioie della vita del cielo. Per Cristo nostro Signore. Amen.

 

 

 

 


 

FONTE :  lettera e-mail inviata da  Giovanni Tonelli  ad  Artcurel  in data 06/07/2003 .