ARTCUREL: Arte, Cultura e Religione

 (Art , Culture and Religion)

   www.artcurel.it   ---  info@artcurel.it   ---   prima pagina                                                                 

 ARTE :  architettura : Frank Lloyd Wright

 

FRANK  LLOYD  WRIGHT

Maestro e fondatore dell'Architettura Organica   (1867-1959)

"...Per Architettura Organica io intendo un'architettura che si sviluppi dall'interno all'esterno , in armonia con le condizioni del suo essere , distinta da un'architettura che venga applicata dall'esterno ..."     Frank Lloyd Wright

"...For Organic Architecture I mean an architecture that developments from within outward , in harmony with the conditions of its being, distinguished from an architecture that comes applied from the outside ..."     Frank Lloyd Wright

                                           ( For the Cause of Architecture , The Architectural Record , may 1914 )

 

 

Frank Lloyd Wright

Frank Lloyd Wright , nato nel 1867 a Richland Center e morto nel 1959 a Phoenix , è il fondatore dell'Architettura Organica ed uno dei massimi architetti della storia umana . Frequentò per alcuni anni la facoltà d'ingegneria  all'Università del Wisconsin , quindi passò alla Chicago Architectural School . Dopo un periodo di intensa attività edilizia , quello delle " case della prateria " nel Middle West , visitò l'Europa , nel 1910 ; poi, durante la prima guerra mondiale , visse per qualche anno in Giappone . Tornato negli Stati Uniti , visse fra Taliesin West in Arizona e Taliesin nel Wisconsin, dirigendo in entrambe le località una libera scuola di architettura . Grande teorico oltre che grande architetto , Wright ha lasciato numerosi saggi , importantissimi per la comprensione della sua arte . Fra i più significativi ricordiamo : Modern Architecture , An Autobiography , An Organic Architecture : the Architecture of Democracy , A Testament . Fra le numerose opere che l'hanno reso celebre : il Larking Building a Buffalo (1904) ; l'Imperial Hotel a Tokio (1915-22) ; la casa Kaufman detta " casa sulla cascata " (1936) ; il museo Solomon R. Guggenheim a New York (1943) e l'ardito progetto del grattacielo alto un miglio a Chicago (1956) .

 

 


 

Architettura Organica

Pensieri di Frank Lloyd Wright

 

... Io dichiaro che è giunta per l'architettura l'ora di riconoscere la sua natura , di comprendere che essa deriva dalla vita e ha per scopo la vita come oggi la viviamo , di essere quindi una cosa intensamente umana ...

 

 

 

                                                

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

... La Bellezza consegue sempre da una pienezza totale di natura dell'espressione : che è espressione intrinseca . Mai l'eccesso va confuso con l'esuberanza ... chi conosce questa differenza tra eccesso ed esuberanza sente la natura del principio poetico ... quanto più un cavallo è un Cavallo ; un uccello , Uccello ; un uomo , Uomo ; una donna , Donna , tanto meglio è : e più un progetto è rivelazione creativa di schietta natura , qualunque sia il mezzo o la forma dell'esprimere , tanto meglio è . Perciò , " creativo " implica esuberanza . Non è solo veridico esprimere ma veridico interpretare , integralmente , il senso , la verità e la forza della Natura ; elevato dal poeta alla sua efficacia suprema . Migliore progetto sarà quel progetto che più profusamente riveli la verità dell'intimo essere . Il progetto che resiste più a lungo ; che l'umanità rammenta ...

... L'arte non è mai ripetizione ...

... Amavo l'architettura in quanto romantica e profetica di un vivere vero : perché la vita riviveva in bellezza oggi come nelle più grandi civiltà del passato . Non eravamo , oggi , uomini liberi ? E dunque , in ciò doveva qualificarsi l'architetto in mezzo a noi ; essere la libera guida di uomini liberi nella nostra nuova e libera terra . Ogni edificio costruito doveva servire alla liberazione dell'umanità , affrancando le vite degli individui . Quale stupefacente bellezza sarebbe stata nostra se lo spirito dell'uomo , reso , così , organico , avesse imparato a caratterizzare come naturale questa nostra nuova , libera vita ...

... L'architetto vero è un poeta che un giorno scoprirà in se stesso la presenza del domani nel nostro presente ...

... Costruire appunto per l'alta sovranità dell'individuo ... architettura organica fondata su questa fede nuova , fede non soltanto nell'umanità dell'umanità , ma nell'uomo in quanto , egli stesso , creativo ; nell'uomo , che è sempre più grande di qualsiasi sistema possa immaginare ! ... Oltre la parola del principe dei profeti del nostro mondo : " Il regno di Dio è dentro di voi " , mi parve che l'architettura organica fosse , di questa verità , l'unica visibile testimonianza nell'arte moderna ... Le antiche architetture americane degli Inca , dei Maya , dei Toltechi giacciono da secoli nel profondo sepolcro della terra laddove nelle ere del passato , anziché l'anima libera dell'uomo , l'ordine cosmico del sole della luna degli astri ispirava l'uomo primitivo a spianare le montagne e ad erigere templi giganteschi alla propria potenza materiale ... Nuovamente alziamo templi ... ma questa volta non tanto al mistero delle grandi forze cosmiche o ctonie , ma di quelle interiori , allo spirituale potere dell'umanità ... Quanto è più grande questa nuova espressione dell'anima umana ! Una luce novella può irradiare da ogni edificio eretto dalla mente dell'uomo ... Se è propria dell'uomo l'integrità dello spirito , l'architettura ne manifesterà le naturali fattezze : la fisionomia del principio . Poiché l'architettura esprime l'uomo quale egli è , l'uomo rivivrà nel libero spirito dell'architettura organica del nostro tempo ... Un'astrazione nuova , cioè una civiltà , sorge ad esprimere la nuova vita dell'uomo come essere libero . Egli è pur sempre qualcosa che il flusso del tempo tramuta ... Una vita culturale nuova , che oggi deve scaturire dalla " realtà dell'interno " , da inizio a un mondo nuovo ... Scopriremo questa cultura dello spirito , che a noi urge tanto disperatamente , soltanto attraverso una nuova integrità : la stessa integrità necessaria in concreto per difendere le nostre libertà civili . Impareremo a scorgere che cosa si armonizzi , lungo il vivere quotidiano , col principio poetico . E se dovremo sacrificare le nostre vite , ciò almeno sia per un domani umano , più ricco d'amore per la bellezza ... Le belle architetture sono più che opere di scienza . Sono veri organismi , spiritualmente concepiti ; opere d'arte ...

... La molla motrice di ogni architettura vera è una sana filosofia della natura ; la quale , ovunque si proponga senza remore , è base di quella cultura esclusivamente autoctona ... la manifestazione della profondità dell'architettura concepita in funzione del suo Principio , costruita come un organismo , dall'interno verso l'esterno ... un architetto cosciente apprende ad intendere a tal punto la natura dell'umana natura che la qualità della sua maestria costruttiva può giustificare , in definitiva , l'identificazione dell'architettura organica con l'amore umano alla vita che manifesta l'uomo all'Uomo . Alla democrazia è necessaria questa ispirazione per mantenere la vita della democrazia e la libertà ...

... L'anima di qualunque civiltà sulla terra è sempre consistita e ancora consiste nell'Arte e nella Religione ... Sia l'Arte che la Religione sono in cammino Ambedue debbono procedere fianco a fianco come è sempre stato . Ambedue debbono insieme illuminare la scienza e costituire l'anima di questa civiltà ... L'uomo non troverà i termini della salvezza democratica  che nel suo intimo più profondo , nell'intendere i principi fondamentali della natura e della sua propria , umana , natura ...

... l'architettura è organismo , fondato sull'assioma :" la parte sta alla parte come la parte al tutto ". Solo tali entità possono vivere ... espressione integrale dell'uomo in architettura . Mai un vero edificio è stato altro che questo . " Tale la vita , tale la forma " ... Lao Tse ha espresso questa verità ... " la realtà dell'edificio non sta nelle mura e nel tetto , ma nello spazio nel quale si vive " . Io l'ho costruita ... ideale nuovo , di modellare un ambiente confacente alla vita ... un ambiente libero ...

... L'ambiente umano può essere concepito e creato secondo natura : secondo la natura del Tempo , del Luogo e dell'Uomo : nativo ...

 

 

 

 

... L'ambiente umano può essere concepito e creato secondo natura : secondo la natura del Tempo , del Luogo e dell'Uomo : nativo ...

... Più un edificio , inteso come idea , è vero rispetto all'Idea , più amo quell'edificio ...

... La vita è pienezza d'amore quando è normale rispetto all'essere umano , e ciò tanto nel campo delle idee , o nella natura degli edifici , quanto nel comportamento . Vera qualità dell'uomo ... è proprio il corpo , se e quando è usato sotto la guida dello spirito ... L'amore che riconosciamo bellezza e la bellezza che riconosciamo amore sarà naturale alla nostra civiltà ...

... Ho sempre voluto costruire per l'uomo d'oggi , costruirgli dentro il suo domani , organico rispetto al suo Tempo e al suo Luogo d'Uomo moderno ... architettura intrinseca al Tempo , al Luogo e all'Uomo ...

... Questo liberarsi dello spirito umano passa davanti a noi nel nostro Tempo ; tocca a noi . Perciò l'architettura oggi consegue un senso nuovo della scala : la scala dell'essere umano , dell'uomo stesso . Una libertà maggiore , in tutta la gamma dei modi di abitare , diviene non soltanto suo desiderio ma suo privilegio . Gli appartiene ora una grande semplicità ; la semplicità dell'organismo perfetto può essere sua , in tutto ciò che fa . Umana dignità radicata nell'unione della natura fisica dell'uomo con la sua sensibilità spirituale ... Nel regno della sua fantasia si profilano forme , che hanno vita soltanto in libertà di spirito . Fluire , sgorgare di spazio anziché statico ordine . La liberazione che si realizza in pieno ... L'architettura ... è generosa , spaziosa e plastica ... espressione della sua nuova libertà ... veracemente libera il senso umano che l'uomo nutre di sé in quanto Uomo ... rivelazione che egli non può concepire nulla di più alto della propria anima , e che quando interpreta se stesso dall'interno la sua espressione intrinseca sarà tutto il paradiso che egli possa immaginare e comunque desiderare...

... Affermare che l'ornamentazione è genuina , significa dire che essa è autoctona . L'ornamentazione è intrinseca all'umano essere di ogni essere umano ... Simpatia e gentilezza , un raffinato sentire nella sfera del cuore umano , sono , nel comportamento , come la grazia e la bellezza dell'ornamentazione nell'architettura organica ...

... Ogni edificio vero , come ogni totalità musicale , ha il suo fulcro , i suoi flussi , e sta armonicamente nel suo luogo , come un cigno nel suo specchio d'acqua ...

... Se intendete praticare il culto della vita nel disordine del mondo contemporaneo , rammentate la profezia dell'Uomo per eccellenza :" Il Regno di Dio è dentro di voi " . Potrete raggiungere il Dio che è dentro di voi attraverso il culto della Natura , attraverso la semplice rivelazione della vostra stessa natura . L'architettura organica è sorta attraverso questo senso nuovo dell'individualità ...

... La Legge del Mutamento è il grande fattore "eterno" della verità . E' la libertà , questo "grande divenire" ...

... l'originalità di pensiero è la suprema delle qualità umane ...

... L'architetto artista sarà un uomo ispirato dall'amore per la Natura , e conoscerà che non l'uomo è fatto per l'architettura , ma l'architettura per l'uomo . Non vedrà mai nel mestiere dell'architetto un affare , ma sempre una religione , fondamentale per il benessere e la cultura dell'umanità , come , al suo supremo livello , è sempre stata . E dobbiamo riconoscere l'architetto creativo come poeta e interprete della vita ...

... Il decentramento e la reintegrazione organica della città sono primariamente compito dell'architettura ...

 

 

 

 

... PARENTELA DELL'EDIFICIO COL SUOLO : ... la figura umana come la vera base della scala umana dell'architettura ... la linea orizzontale , serena e intuitiva ... grazia e appropriatezza dell'architettura come arte , rispetto al Tempo , al Luogo e all'Uomo moderno ... sempre , nell'architettura organica , ho adoperato la macchina ed ho sviluppato un sistema costruttivo che procedeva dall'interno verso l'esterno , accordando sempre l'edificio alla natura sia dell'uomo che della macchina ...

... IL MODULO DEL KINDERGARTEN : ... la mia attività compositiva si imperniò su un opportuno sistema modulare e proporzionale . Mi accorsi che esso avrebbe mantenuto ogni cosa alla propria scala , avrebbe assicurato un'armonica proporzionalità a tutto l'edificio , grande o piccolo , che in tal modo sarebbe divenuto - come un arazzo - un tessuto coerente di unità interdipendenti , e sempre in relazione l'una all'altra , per quanto varie ...

... DECENTRAMENTO : ... il decentramento urbano era inevitabile : era una necessità di crescita , perché la crescita cercava spazi nuovi , comunque e dovunque potesse trovarli ... vivere doveva essere una qualità dello spirito umano ... una vita nuova  , quella dell'urbanismo rurale e dell'agricoltura urbana , virtualmente le nozze tra città e campagna ...

... IL CARATTERE E' FATTORE INTRINSECO : Ogni architettura organica ha come componente inevitabile un suo " carattere " , definito e appropriato . Il significato di qualsiasi edificio dovrebbe esprimere esplicitamente il suo fine , il suo contenuto : magazzino , casa d'appartamenti , banca , chiesa , albergo , club , fabbrica , circo o scuola ... nuovi modi e nuove forme di costruzione continueranno a garantire un carattere nuovo e un significato autentico ad ogni edificio moderno ... Risultato dell'arte del costruire dovrebbe essere una poetica  serenità , anziché una "efficienza" mortale , in sempre maggior copia . Armoniosa , sana , esuberante e conveniente al fine : durevole , razionale , economica . Bella ...

... SNELLEZZA PIU' CONTINUITA' : ... La costruzione alleggerita per mezzo dell'acciaio aggettante in tensione (snellezza) , fa della continuità una preziosissima caratteristica dell'alleggerirsi architettonico . La nostra nuova libertà architettonica oggi sta in questa direzione di ricerca . Nel carattere determinato da questa situazione nuova , gli edifici possono oggi svilupparsi dall'interno verso l'esterno : poiché oggi le funzioni sia del tendere che del tirare possono essere integrali rispetto alla composizione architettonica ...

... INTERPRETAZIONE DELLA TERZA DIMENSIONE : ... l'architettura organica considera la terza dimensione mai come peso o puro spessore , ma sempre come profondità . La profondità è un elemento dello spazio ; la terza dimensione ( ovvero spessore ) si è trasformata in dimensione spaziale ... ogni composizione architettonica diventa , quindi , effettivamente quadridimensionale ... In ogni parte dell'edificio agisce la libertà . Lo spazio è l'elemento fondamentale della composizione architettonica ...

... SPAZIO : ... Lo Spazio , l'elemento stesso dell'Architettura , ha trovato infine espressione architettonica ... nuovi usi dello spazio da vivere , usi più esuberanti e più sereni . Una sicurezza nuova e una nuova pacatezza . Gioia illuminata di fresca bellezza già appare , o verrà ... Presto vedremo nascere la casa come opera d'arte ; una casa che più che mai sarà focolare , proprio perché possiederà una sua intrinseca bellezza ...

... FORMA : ... si manifesta un senso della forma architettonica , ed è inteso come nuova integrità spirituale ... E non solo piacevolezza e qualità per il pratico impiego consente oggi lo spazio , ma offre pure bellezza d'aspetto e di forma e un nuovo e valido tipo d'abitazione per la specie umana ... costituire un'espressione libera , eppure economicamente conveniente , di ciò che realmente sono , di ciò che realmente significano ... un'arte flessibile , varia , infinita nelle sue possibilità quanto lo spirito dell'uomo ...

... UNITA' ORGANICA : ... Così ambiente ed edificio sono una cosa sola ; piantare gli alberi nel terreno che circonda l'edificio , quanto arredare l'edificio stesso , acquistano un'importanza nuova , poiché divengono elementi in armonia con lo spazio interno nel quale si vive . Il luogo (la costruzione , l'arredamento) - ed anche la decorazione , e anche gli alberi - tutto diviene una cosa sola  nell'architettura organica ... sintesi nella quale confluiscono tutti gli aspetti dell'abitare , e si pongono in armonia con l'ambiente . Questo appunto è ciò che la posterità definirà " architettura organica " ...

... LA COPERTURA E IL SUO UMANO SIGNIFICATO : ... L'architettura organica considera la copertura una qualità non soltanto dello spazio ma dello spirito , la vede come il fattore primario di ogni concezione che intenda costruire per l'uomo nel suo ambiente , intendendo l'uomo come legittimo elemento dell'ambiente . L'ambiente meteorologico è onnipresente e gli edifici devono essere lasciati fuori , alla pioggia . A questi elementi meteorologici la copertura è dedicata ...

... IL CLIENTE : ... l'architettura moderna implica una collaborazione da parte del cliente , collaborazione che dev'essere di gran lunga più intelligente che in passato ... l'investimento nella " casa come opera d'arte " è oggi quanto di più saggio si possa avere . L'alloggio " come opera d'arte " è un luogo migliore in cui vivere , col quale , per il quale , del quale vivere , in ogni senso ... Gli interessi dell'architetto e quelli del proprietario sono qui mutuamente connessi , interdipendenti ...

... MATERIALI : ... Tutti i materiali atti ad essere usati in edilizia sono importanti , più che mai . Sono tutti significativi : ognuno secondo la propria particolare natura . Materiali vecchi e nuovi hanno il proprio contributo vivente da offrire alla forma , al carattere e alla qualità di qualsiasi edificio . Ogni materiale può divenire un felice fattore determinante ... usare erroneamente qualsiasi materia è tradire l'integrità di tutta la composizione ...

... STILE : ... Non esiste uno stile vero che non sia autoctono ... " Lo stile è l'uomo " ...

... L'edificio è un organismo soltanto se armonizza l'interno con l'esterno e ambedue col proprio carattere e fine , e col processo costruttivo , e col luogo , e col tempo ...

... Ho sempre voluto costruire per l'uomo d'oggi , costruirgli dentro il suo domani , organico rispetto al suo Tempo e al suo Luogo d'Uomo moderno ...

Frank Lloyd Wright

 

 

 

 


 

Fonte Testo : Testamento , di Frank Lloyd Wright , Einaudi , Torino , 1963 .

Fonte Foto  :  Frank Lloyd Wright , A.D.A. EDITA , Tokyo , 1984 .