ARTCUREL: Arte, Cultura e Religione

 (Art , Culture and Religion)

   www.artcurel.it   ---  info@artcurel.it   ---   prima pagina                                                                   

 ARTE :  pittura : panfilo napoleone

 

PANFILO  NAPOLEONE

" ...La pittura come poesia ...

l'arte voce del cuore e dell'anima ..."

 

  

 

"L'opera di questo artista scende in una dimensione quasi miniaturistica di raffigurazione del paesaggio, la suavena poetica è molto forte nelle immagini che rappresenta.
Egli si applica ad una raffigurazione tranquilla, resa possibile grazie ad una composta vivacità ed a scelte cromatiche essenziali quanto spiegate, così impulso fantastico e ragione composita trovano il loro luogo di equilibrio nei suoi lavori, sorprendendo in configurazioni spontaneamente ordinate. Grande è il desiderio di un linguaggio semplice, di una nuova analisi della natura, in una inedita visione panteistica.
Dalla contemplazione e dalla immedesimazione della natura nasce la sottile e malinconica poesia dei suoi paesaggi intesi sempre come espressioni di stati d'animo.
Il pittore sembra abbandonare totalmente la sua anima nella quieta e romantica armonia della natura, per poi ritrovarla purificata ed arricchita di gioia di vivere. Tra l'artista e la natura sembra dunque esistere un dialogo generoso e armonioso, uno scambio di sentimenti e di verità.
L'uomo, in questo annullamento nella "natura rebus", riesce a ritrovare il suo vero io e nello stesso tempo riscopre i segreti più profondi della natura stessa, egli, immerso nel clima alìenante e frenetico del mondo moderno, sente intimamente il bisogno di rilassarsi e di riscoprirsi.
Infatti nella corsa continua della vita quotidiana perde quelli che sono i veri sentimenti e la vera dimensione delle cose, solo la natura ci riporta alla primordialità della vita.
Tutte queste riflessioni sono ciò che riescono a provocare in noi, nei nostri animi i quadri del maestro Panfilo Napoleone. Artista semplice, nell'accezione alta del termine, amante la semplicità e la verità delle cose e per questo il Napoleone fugge ogni facile modernismo e ogni affannosa ricerca contenutistica. Viceversa la natura è per lui così suggestiva perchè il primordiale si comunica direttamente, il mare, il sole, il vento sono ancora quasi come duemila anni fa. E' con giusto dosaggio dei colori e con una misurata costruzione grafica, che l'artista offre un tributo d'amore alla natura, testimone del piacere e della bellezza della vita.
Le capacità analitiche dell'artista portano inevitabilmente ad una fedel tà descrittiva, lasciando così inalterati gli aspetti naturali della realtà con la quale instaura un bellissimo colloquio ricco di liricità.
Noi di fronte a queste tele veniamo letteralmente trasportati, anche se dolcemente, in un mondo rimasto incontaminato, un piccolo paradiso terrestre, i nostri occhi, í nostri cuori riescono di fronte a queste opere ad innalzarsi almeno per un attimo in una atmosfera di perfetta tranquillità."

Mirella Occhipinti

 

Panfilo Napoleone , biografia

           

Panfilo Napoleone è nato a Palena in provincia di Chieti, nel cuore dell'Abruzzo dove sensibilità d'animo e bellezze naturali dal sapore antico hanno fatto da sfondo alla sua lunga attività di pittore. Fedele interprete e cantore di questa terra e della sua intensa umanità attraverso il suo percorso artistico che lo ha visto padroneggiare qualsiasi tecnica pittorica, dall'olio all'acquerello, dal gessetto alla carbonella, dal pastello alla china. Il paesaggio come canto dell'anima in una tavolozza che fa sua tutti colori, la delicata e intensa trasfigurazione della realtà, la figura umana sempre protagonista dei suoi immaginari ma quanto mai intensi scenari, dove verismo e poesia accendono le emozioni di chi riconosce nelle sue tele la commozione della bellezza, la profondità dei sentimenti. In questo sito che a lui è dedicato vi sono cenni sulla sua lunghissima attività artistica, la critica, le mostre, i numerosi riconoscimenti e ... naturalmente le sue opere... , gli olii, i pastelli, i gessetti, le carbonelle, le chine e gli acquerelli, la difficile tecnica invece molto amata da Panfilo Napoleone per la sua grande immediatezza e delicatezza dei colori.

 

 

 


 

Fonte  :

http://www.panfilonapoleone.it

info@panfilonapoleone.it