ARTCUREL: Arte, Cultura e Religione

 (Art , Culture and Religion)

   www.artcurel.it   ---  info@artcurel.it   ---   prima pagina                                                                   

 ARTE :  poesia :  " LODI " , Raccolta di Poesie d'ispirazione cristiana di Antonia Chimenti

 

" LODI "

Raccolta di Poesie d'ispirazione cristiana di Antonia Chimenti

 

 

Introduzione

Il titolo richiama, inequivocabilmente, l'intenzione di esprimere, senza forzatura alcuna, moti del cuore insopprimibili a elevare inni al nostro Creatore, a magnificare in ogni istante della vita la bellezza delle sue opere e dei suoi interventi nella vita delle creature e nell'immensità dell'universo creato. E' forte l'invito a condividere queste espressioni di gioia, questi sorrisi dell'anima che si fanno strada, talvolta, anche tra le lacrime. E' tanta e tale la certezza della presenza di Dio nel quotidiano, che non posso esimermi dal tradurla anche in parole. Antonia Chimenti.

 

 

Indice:

Pace

Getsemani

Uniti

Grazie

Non basta

Prego

Non c'e' pace

Non sei solo

Fratelli

Grazie

Difficile

La nube grigia

Non teme

Tu puoi

Gesu' di Nazareth

Amo

Basta niente

Prego

Consacrati

Mamma

Babbo

Ancora lodi

Amico

Serena

 

 

 


 

 

 

 
 

PACE

 

Pace e amore.

Quell'amore che Tu dai

alle creature Tue.

Solo in Te riposa

il corpo stanco,

la mente smarrita,

il cuore dolente.

Amico divino!

 

 

 

Getsemani

 

E' l'ora triste

del Getsemani.

L'angoscia assale

l'anima triste,

unita alla tua.

Padre, fratello, amico.

L'Amico che non lascia mai.

 

 

 

Uniti

 

Uniti solo in Te,

solo nel cuore Tuo,

Dio d'amore.

Nulla teme l'anima

che in Te confida.

Dolce speranza,

lembo d'azzurro,

luce serena,

pace infinita.

 

 

 

Grazie

 

Grazie, Gesù!

Il sacrificio Tuo,

ostia perenne

nelle fibre nostre,

alimenta il cuore,

che arde e si effonde.

Grazie, Gesù,

per la vita Tua.

 

 

 

Non basta

 

Non basta il tempo

per tessere le lodi tue,

Grande, Infinito,

Unico Vero.

Ci innalzi a Te,

ti offri a noi,

Santo, Santo, Santo!

 

 

 

Prego

 

Prego Te,

Maestà divina.

Aiuta chi soffre,

aiutalo a vedere

oltre il male

il sereno d'azzurro

di cielo terso

dopo la pioggia.

 

 

 

Non c'è pace

 

Non c'è pace

senza Te,

Padre, Fratello santo,

Maestro e Giudice.

Non c'è pace.

Il mondo ti acclama

la terra, del sangue

cosparsa dell'offerta Tua,

anela alla Patria infinita,

dove tu regni.

 

 

 

Non sei solo

 

Non sei solo,

amico,

prego per te,

l'unico vero Dio,

il Dio d'amore,

ostia innocente,

pura e santa,

per te e per me.

 

 

 

Fratelli

 

Fratelli, sorelle,

nel dolore di esuli,

che alla Patria aspirano,

quella vera,

dove pura è la gioia

del ritorno alla fonte

che alimenta la vita.

 

 

 

Grazie

 

Grazie a voi, corpi di dolore,

sereni nella Grazia

che il Dio d'Amore concede.

Grazie a voi,

fratelli nel Signore.

 

 

 

Difficile

 

Difficile percorso

fra cielo e terra

senza l'aiuto Tuo,

Dio che tutto puoi

col Tuo Amore.

A te si affida

l'anima timida e sola

a Te chiede soccorso

nell'incerto cammino,

in Te spera,

Te ama e ama tutto

in Te.

 

 

 

La nube grigia

 

La nube grigia

non teme più

l'anima sicura

del soccorso Tuo

e rischiara un sorriso

il volto stanco

per affanni.

Radiosa alba

irraggia speranza

e le lacrime deterge

per rinato coraggio

a osare di più

nell'amar le creature

e nel donarsi pronta.

 

 

 

Non teme

 

Non teme

umano giudizio

per fallaci impressioni

chi in te trova

amore e giustizia

che verità sigilla.

Corre lieta

l'alma solinga

da questa vita all'altra.

 

 

 

Tu puoi

 

Tu puoi per me

cose inaudite

Tu puoi in me

la forza che non ho.

Tu puoi e vuoi

la vita.

Ti basta il mio sì.

 

 

 

Gesù di Nazareth

 

Gesù di Nazareth,

per noi ancora

dolce risuona

l'appello Tuo

ad esser buoni,

puri, innocenti

come fanciulli.

Risuoni forte,

fermo e costante

il nostro sì.

 

 

 

Amo

 

Amo e il sorriso

accarezza luoghi

dove imprimere

presenza vigile

in parole e azioni.

Amo e il cuore

conoscere sa

dove esprimere

la forza sua. 

 

 

 

Basta niente

 

Basta niente,

Abba,

basta niente

a questa bambina

per gioire:

fiducia, opere,stima,

mostrare un segno della vita Tua,

edificare il Regno

con Te.

 

 

 

Prego

 

Prego per voi,

anime belle,

per voi prego,

giorno e notte.

Grazie di esistere,

col vostro gaudio,

che fonte divina

alimenta per me.

 

 

 

Consacrati

 

Consacrati per sempre

al Signore

per noi.

E' speciale la pace

degli offerti al Signore:

cuore,

pudore,

onore.

Speciali creature per Lui.

 

 

 

Mamma

 

Mamma santa,

Maria ti chiamavi

e come Lei

umile, operosa e buona.

Amavi fiori e bambini

mi insegnasti ciò che

la vita bella rende,

mamma santa,

dolce Maria.

 

 

 

Babbo

 

Babbo Giuseppe,

semplice, silenzioso,

avido di vita

che vivesti nel quotidiano,

operoso e onesto.

Dignitoso e semplice

umile e fiero.

Inno alla vita

dall'inizio alla fine.

Mi insegnasti a vedere

quant'è semplice la vita.

Mi insegnasti la bellezza

che inseguivi ogni giorno,

che coglievi nel poco,

per poi farne dono

 

 

 

Ancora lodi

 

Ancora lodi

a Te

nel cielo limpido

d'un mattino d'ottobre.

Non ignora

l'opera Tua,

Divino Creatore,

l'anima mia.

 

 

 

Amico

 

Amico grande

A Te ci innalzasti.

Per noi soffristi

ingiuria infame.

A te offro

le minuscole spine

che la vita infligge

a misera creatura.

A te offro

le oscure paure,

dove vacilla

questo cuore.

A Te offro

le azioni pure

che anima guida.

A te offro

i canti, le lodi

le gioie infinite

che l'Amore Tuo

alimenta in me.

 

 

 

Serena

 

Serena è la mente.

Riposa in Te.

Il cuore placato

infonde sorrisi.

Gioia del mondo!

Luce sovrana!

Musica d'arpa !

Manna sublime!

 

 

 

 

Antonia Chimenti,  Toronto, 5 ottobre 2010

 

 

 

 

 

 

 

 


 

 

Note biografiche

a cura di Antonia Chimenti 

 

 

Antonia Chimenti è nata a Crispiano (Taranto), ha sempre vissuto a Reggio Emilia e provincia fino al 1998, data dell'emigrazione in Canada con la sua famiglia. Ha conseguito la Laurea in Lingua e Letteratura francese presso l'Università di Parma. Ha insegnato Lingua, Civilta', Commercio, Letteratura francese  presso le scuole secondarie pubbliche e private della provincia di Reggio Emilia e contemporaneamente ha svolto attività di studio e ricerca sulla cultura italiana e francese del Rinascimento.
Dal 1994 si e' occupata di approfondimenti su vite di personaggi femminili esemplari ( Veronica Gambara, Isabella Morra, Renata di Francia ). Ha pubblicato le sue ricerche e nel 1998 ha partecipato al Convegno sulle Donne delle minoranze ebraiche e protestanti, indetto dal Centro di Studi Femminili dell'Università di Reading ( Londra), con una relazione su Renata di Francia, duchessa di Ferrara.
In Canada ha svolto attività culturale volontaria in collaborazione col marito, presso scuole, associazioni culturali, e alla Golden Academy. Ha pure collaborato al Forum dei lettori presso il giornale francofono L'Express.
Ha insegnato presso varie scuole pubbliche francofone e presso scuole private anglofone. Attualmente svolge attività d'insegnamento in corsi per adulti, prosegue la sua attività di scrittrice (saggistica, racconti e poesie) e svolge attività di volontariato presso una casa di riposo, dove accompagna i degenti non autonomi ad assistere alla S. Messa nella Cappella della Madonna della Salute della residenza.

 

Antonia Chimenti e' autrice delle seguenti opere:

 

 


 

Fonte :  si ringrazia l'Autrice Prof.sa Antonia Chimenti che ha gentilmente inviato la documentazione alla Redazione di ARTCUREL .

Antonia Chimenti :  e-mail: a.chimenti@email.it  .