ARTCUREL: Arte, Cultura e Religione

 (Art , Culture and Religion)

   www.artcurel.it   ---  info@artcurel.it   ---   prima pagina                                                                   

 ARTE :  scultura : Andy Goldsworthy , artista del tempo e della natura (land art)

 

   ANDY  GOLDSWORTHY ,

 artista del tempo e della natura (land art)

        

Andy Goldsworthy Ŕ un brillante artista britannico che collabora con la natura per fare le sue creazioni. Oltre all'Inghilterra ed alla Scozia, il suo lavoro Ŕ stato generato al polo nord, nel Giappone, in Australia e negli Stati Uniti. Nell'immagine qui sopra l'artista sta armonizzando un arco di ardesia.

Goldsworthy considera tutte le sue creazioni provvisorie. Lui fa le fotografie di ogni parte della sua opera una volta che l'ha completata. Il suo obiettivo Ŕ di capire la natura direttamente partecipando alla natura intimamente come pu˛. Lavora generalmente con qualunque nota: i ramoscelli, pietre, neve e ghiaccio, canne e spine, ecc..

   

 

Godo della libertÓ di utilizzare le mie mani e gli attrezzi "trovati" -- una pietra tagliente, la spoletta di una piuma, spine. Prendo le occasioni che si offrono ogni giorno: se sta nevicando, lavoro con neve, se cadono le foglie vado con loro; il salire sopra l'albero si trasforma in in una fonte di ramoscelli e di rami. Mi arresto ad un posto o prendo un materiale perchÚ ritengo che ci Ŕ qualcosa essere scoperto. Qui Ŕ dove posso imparare.

Osservare, toccare, il materiale, il posto e la forma sono tutte cose inseparabili dal lavoro risultante. ╚ difficile dire dove uno si arresta ed un altro comincia. L'energia e lo spazio intorno ad un materiale sono importanti quanto l'energia e lo spazio dentro. Pioggia, sole, neve, la grandine, foschia,  l'atmosfera che lo spazio esterno ha reso visibili. Quando tocco una roccia, sono toccante e funzionante lo spazio intorno esso. Non Ŕ indipendente dai relativi dintorni ed il senso che indica come Ŕ venuto a essere lÓ.

Desidero ottenere ci˛ che Ŕ sotto la superficie. Quando lavoro con un foglio, la roccia, bastone, non Ŕ solo  il materiale in sŔ, esso Ŕ un'apertura nei processi di vita all'interno ed intorno esso. Quando lo lascio, questi processi continuano.

Il movimento, il cambiamento, la luce, lo sviluppo ed il deperimento sono la linfa vitale della natura, le energie che leggermente provo a evidenziare attraverso il mio lavoro. Ho bisogno della scossa del tocco, della resistenza del posto, dei materiali e del tempo, la terra come mia fonte. La natura Ŕ in una condizione di cambiamento e quel cambiamento Ŕ la chiave da capire. Desidero che la mia arte sia sensibile ed attenta ai cambiamenti del materiale, stagioni e intemperie. Ogni lavoro si sviluppa, rimane, decade. Il processo ed il deperimento sono impliciti. La TransitorietÓ nel mio lavoro riflette ci˛ che trovo in natura.

Andy Goldsworthy

 

 

 


 

Fonte :  http://cgee.hamline.edu/see/goldsworthy/see_an_andy.html