ARTCUREL: Arte, Cultura e Religione

 (Art , Culture and Religion)

   www.artcurel.it   ---  info@artcurel.it   ---   prima pagina                                                                   

 ARTE :  scultura : Giuseppe Pongolini , scultura e comunicazione in ferro forgiato

 

   GIUSEPPE PONGOLINI

 scultura e comunicazione in ferro forgiato

 

                    

CROCIFISSIONE  2005 - Chiesa di S.Cristina, via della Repubblica,  Parma
( tecnica mista croce in legno massiccio violino specchio ferro ) Altezza cm. 240

 

Pongolini Giuseppe nato in Italia nel 1953 , vive e lavora a Trecasali di Parma. Per esprimersi usa prevalentemente il ferro, che lavora alla forgia secondo l'antica tradizione dei fabbri ferrai; ma non disdegna gli altri materiali e all'occasione gli piace anche dipingere.

 

CHIODI     sculture in  ferro forgiato  bozzetto per opera pubblica   alt. cm 330
NAILS   wrought iron monumental sculptures 
  sketch   for  
public art

 

L'artista Giuseppe Pongolini si presenta :

 

" Ho cominciato creando sculture come tavoli.  Perché tavolini da salotto? Mi stuzzicava la visione di quattro signore sedute in poltrona, che parlando del vestito nuovo o del nuovo amante dell'amica, sono costrette a confrontarsi con quella strana cosa che hanno davanti. Ho continuato capendo che un'opera d'arte contemporanea, quando è tale; è comunque con la quale si debbono fare i conti. E quale è il  modo  migliore per farlo, se non vivendola? Il  materiale che uso per esprimermi  è il ferro; la tecnica, quella della forgiatura.  Della mia arte non dirò nulla; ambirei  a che le mie opere avessero in sè la forza di comunicare emozioni, senza bisogno di tante parole, che per loro natura sono forzatamente limitative e delle quali si è così spesso abusato.
Mi  limiterò a riprendere alcuni pensieri di grandi  maestri  che bene rispecchiano il mio modo di lavorare.

"L'espressione non uscirà mai dalle mani incolte. Solo avendo nelle mani il pieno mestiere, si può a volte affrontare il sogno." G. MANZU'

"E'  facile tracciare linee curve o parallele, forme visuali o immaginarie. Difficile è marcarle a fuoco, renderle espressive. "  A. MAGNELLI

"Fare dell'arte è una delle manifestazioni dell'intelligenza dell'uomo; difficile  stabilirne i  limiti, le ragioni, le necessità. L'unica libertà è l'intelligenza. Una  farfalla nello spazio eccita la mia fantasia; liberatomi dalla retorica, mi  perdonel tempo e inizio i miei buchi." L.  FONTANA
Proviamo una volta tanto a presentarci  nudi e crudi senza peccati di gioventù, senza curriculum. Non  cerchiamo di interessare con altri mezzi che non siano le opere. Chi guarda non sia frastornato ne suggestionato e resti solo a colloquio con quel che gli si presenta.
 " 

 

 

 

NUOVA CROCIFISSIONE   ( tecnica mista legno scale libro chiodi )  Altezza cm. 220

"...Ancora una volta la produzione scultorea di Giuseppe Pongolini ci presenta con crudezza la forza dell’espressionismo concettuale. Il travaglio dell’idea, la spettacolarità scenografica appaiono in opere come “ Nuova crocifissione “  Scultura che mostra un libro crocifisso a simbolizzare la morte della parola, teoria e filosofia che rappresentano cultura e arte, sapere universale dell’umanità.     In una società tecnologica, la parola cede il passo all’immagine, l’essere all’apparire. L’ironia si mostra in tutta la sua crudezza nell’opera dell’italiano,  che adopera elementi  poetici per dar maggior enfasi alla sua critica, introducendoci in un mondo di elucubrazioni e di rappresentazioni teatrali  piene di carica drammatica, di forza scenografica e di una precisa volontà di colpire direttamente all’anima.".  Joan Lluís Montané  De la Asociación Internacional de Críticos de Arte

 

 

Pongolini Giuseppe , 43010 Trecasali , via 4 novembre, n°27, Parma , Tel. e Fax 0521 873030 ,  gpongolini@yahoo.it , www.pongolini.it

 

 


 

Fonte :  www.pongolini.it