ARTCUREL: Arte, Cultura e Religione

 (Art , Culture and Religion)

   www.artcurel.it   ---  info@artcurel.it   ---   prima pagina                                                                   

 ARTE :  scultura : Luciano Capriotti (Capri Otti)

 

   LUCIANO CAPRIOTTI (Capri Otti)

  "La mia scultura è alla ricerca di una forma libera e commovente...". Luciano Capriotti

 

                       

                 Attesa - terracotta con inserti smaltati e musivi, cm 30 h, 1999

 

Capri Otti (Luciano Capriotti) è scultore che scava nella forma quasi alla ricerca della verità di sangue in essa celata. Lì dramma dell’esistenza è una costante della ricerca da lui portata avanti attraverso l’espressività del principio intelligibile a cui giunge sottraendo, scarnificando, riducendo all’essenza. Cade il concetto di bella forma a fronte dell’intensità drammatica che l’artista persegue, affidandosi talvolta a suggestioni informali pur caricandole di senso. Esperto nell’uso di vari materiali, dal cemento alla terracotta alla tela gessata, d’ultimo si è dedicato al bronzo col quale ha eseguito importanti opere d’arte sacra. Attesa, che è attesa del Divino, è una terracotta esemplare del suo concepire la forma come volume “svuotato”.
 

 

Capri Otti (nome d’arte di Luciano Capriotti) è nato nel 1954 a Roma dove vive e lavora. Si applica inizialmente alla pittura ed al collage poi, dal 1992, si dedica in prevalenza alla scultura prediligendo la terracotta, le fusioni in bronzo e il gesso, speso abbinato a tessuto, cemento e terre. Investiga anche nel campo della Computer Art (illustrazioni per la Bibbia). Ha iniziato ad esporre regolarmente dai 1988 allestendo mostre personali e partecipando a collettive tra le quali le esposizioni annuali organizzate dall’UCAI (Unione Cattolica Artisti Italiani) presso la Galleria La Pigna di Roma. E' stato invitato a partecipare alla realizzazione del progetto per la Statua di Santa Caterina da Siena per San Pietro risultando meritevole di menzione. Opere pubbliche: “Piccola Pentecoste” (bronzo), collezione personale di S.S. Giovanni Paolo Il; “Veronica” (ferro-cemento h. m.2), atrio della Pontificia Università Urbaniana di Roma; “Angeli della Resurrezione” (due bronzi h. cm.180), cimitero monumentale Collina d’Oro di Gentilino (Svizzera, Canton Ticino) su commissione della Comunità; Due formelle bronzee per la Chiesa di Santa Maria Maddalena a Torrenieri (SI); Tabernacolo Ciborio per la Chiesa del Cerpus Domini di San Miniato di Siena (su concorso-invito promosso dalla Cappellania degli Artisti dell’Arcidiocesi di Siena); Porta bronzea per la Chiesa di Santa Paola a Roma (2001); Porta di San Giuseppe all’Aurelio (10 formelle), Roma (2002); Altare di bronzo per San Vite Lo Capo, Trapani (2003); “Attesa”, Museo d’Arte Sacra di Serrapetrona.

Angelo con la colonna , omaggio ad Antonio Raggi

Collettive ad invito: 1989 Premio Pandosia, Marano Principato; 1990 Salone Internazionale dell’Umorismo, Bordighera, 1995 “Monti Prenestini”, Galleria L’Agostiniana, Roma; 1997 Galleria L’Agostiniana, Roma; 1998 “Gli Angeli nell’Antico e nel Nuovo Testamento”, Centro Culturale 5. Protaso, Milano; 1999 “Nel nome del Padre”, Basilica di Santa Maria in Montesanto, Roma; 1999 “Materiali a confronto”, Centro Internazionale Pianeta Azzurro, Fregene (RM); 1999 V Convegno degli Artisti, Arcidiocesi di Siena; 2000 III Biennale d’Arte Sacra Arcidiocesi di Siena (Blaye-Francia, Volterra, Siena, Montalcino); 2000 “Prima Mostra Nazionale di Arte Sacra per il Giubileo del 2000”, Convitto Nazionale Giordano Bruno, Maddaloni (Caserta); 2000 VI Convegno degli Artisti, Torrenieri Montalcino; 2001 “Gli Evangelisti”, Torrenieri, Roma, Maranola; 2003 “Il cammino della Croce”, Roma, Torrenieri, Serrapetrona.

 

Personali: 1988 Galleria La Pigna, Roma 1990 Galleria lì Canovaccio Studio del Canova, Roma 1992 Galleria La Pigna, Roma 1997 Galleria L’Agostiniana, Roma “Sculture” 1998 Galleria L’Agostiniana, Roma “Forme Aperte” 1998 Basilica di Santa Maria in Montesanto Chiesa degli Artisti, Roma. 2000 Spazio Espositivo dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Roma Ex Chiesa di Santa Rita 2000 Libreria Tempo Libro, Siena “Gli Angeli del Ponte” 2000 Basilica di Asciano (SI) 2000 Palazzo d’Europa, Strasburgo 2002 Sala Anselmi, Viterbo “Gli Angeli della Passione” 2002 Archivio di Stato SantIvo alla Sapienza, Roma.

Angelo della Passione

Bibliografia: Renato Civello, Capri Otti Porta di Santa Paola, Roma Dicembre 2001 Hanno scritto: Gennaro Antonini, Giorgio Capriotti, Carlo Chenis, Luisa Chiumenti, Renato Civello, Marino Collacciani, Salvatore Italia, Annamaria Marchesini, Giangiulio Radivo, Stefania Severi, Luigi Tallarico.

 

 

 


 

Fonte : www.capri-otti.com   , sito web dell'artista scultore Luciano Capriotti (Capri Otti)

www.comune.serrapetrona.mc.it/pubblicazioni/arte_sacra_contemporanea/I_Edizione/opera.asp?ID=4&page=1&topere=39&o=4