ARTCUREL: Arte, Cultura e Religione

 (Art , Culture and Religion)

   www.artcurel.it   ---  info@artcurel.it   ---   prima pagina                                                                   

  EDITORIA E RECENSIONI LIBRI : Dalla Verità alla Croce. Il cammino intellettuale e cristiano di suor Teresa Benedetta della Croce «Edith Stein» , di Claudia Picazio. Recensioni di Rosa Morelli e Carlo Sarno.

 

" DALLA VERITA' ALLA CROCE  "

Il Cammino intellettuale e cristiano di suor Teresa Benedetta della Croce - Edith Stein -

 

Autrice :  Claudia Picazio

 

 

                  Dalla Verità alla Croce Il cammino intellettuale e cristiano


 

Titolo: Dalla Verità alla Croce. Il cammino intellettuale e cristiano di suor Teresa Benedetta della Croce «Edith Stein»
Autore: Claudia Picazio

Editore: Edizioni Segno
Dati
: PP. 106
Genere: Saggio
Formato: in brossura, 15×20
IBSN:
978-88-6138-206-0
Prezzo: 12,00 euro
 

 

Tratto dall'introduzione di Claudia Picazio

 

...Questo lavoro su Edith Stein è nato da una lunga attesa che ha alimentato il desiderio e la passione per questa portentosa figura che ha dato speranza e vigore nuovo al mio andare. L'interesse è stato sostenuto dall'attenta lettura dei suoi testi che hanno sollecitato in me il pungolo della ricerca del vero e del bello, della profondità, dell'inquietudine mai placata e, infine, ma non ultimo, della contemplazione. Nella cornice del martirio ho tentato di ripercorrere la via della conversione e l'adesione a Cristo della Filosofia lavorando al confine tra filosofia e grazia, ragione e fede, finito e infinito, nella consapevolezza non solo della complessità e della poliedricità della Stein nella quale si incrociano e si incontrano ebraismo e cristianesimo, filosofia e mistica, ma anche e soprattutto ho tentato di cogliere dalla "Scientia Crucis" i rapporti mai dati per sempre, di una "sapientia" che oltrepassano il discettare filosofico fino a divenire teologia... (Claudia Picazio).

 

 

 

 

Recensione di ROSA MORELLI.

 

Nell’opera c’è il rifiuto di ogni sterile nonché scolastica manualistica, a vantaggio di un'impostazione che, superando l'itinerario storico-genetico della filosofa carmelitana, situa la lettura dell'opera più densa della studiosa all'interno di quel processo di purificazione e di offerta dalla Stein resa ad Auschwitz. L'autrice, con originalità e sensibilità femminile, parte dal momento del martirio in cui il silenzio stridente della violenza nazista incontra il silenzio dell'Incommensurabile: il Dio cristiano che l'ebrea Edith ha conosciuto nel lungo e meraviglioso iter della sua non lunga esistenza. Il testo si legge con gusto e dimostra come, pur trattando di filosofia si può esser appassionati -e ciò vale per la Stein come per l'autrice- se si cerca la Verità e se la scienza filosofica si apre, nella densità della Parola, a contenuti più ampi ad orizzonti meno asfittici di quelli in cui la ragione moderna ha confinato il dono del filosofare o in cui lo confinano molti discepoli degeneri di San Tommaso. (Rosa Morelli).

 

 

 

Recensione di CARLO SARNO.

 

E' un testo di profonda cultura scritto da una donna colta e sensibile, Claudia Picazio, su di un'altra donna intellettuale Edith Stein alla ricerca della verità, l'impronta dell'intuizione ed empatia femminile è palese, le argomentazioni  di entrambe si intrecciano con un dinamismo che,  pur affrontando temi fondamentali, privilegiano il ritmo del cuore a quello della mente.

Ma è proprio la sapienza del cuore che consente all'Autrice di immergersi con Edith Stein nei suoi misteri, nei suoi dubbi e tormenti della ragione, nel suo discendere per poi risollevarsi, oltre la filosofia, oltre la fenomenologia, oltre la religione ebraica, nella sua sofferta conversione che la conduce alla scalata del suo Carmelo...

Nel "salire insieme" si comprende la Scientia Crucis - dove l'amore trionfa anche nel lager - e l'incontro con il Dio Vivente, Cristo Verità e Vita !

Si erge così alla fine del saggio mistica e possente la figura di S. Teresa Benedetta della Croce, resa splendidamente dall'Autrice con pochi e densi tratti, non più a noi un'estranea, bensì mirabile ed esemplare compagna di viaggio verso il regno di Dio !  (Carlo Sarno).

 

 

 

 

Note biografiche dell’Autrice:

 

           


CLAUDIA PICAZIO
è nata a Caserta e vive a Castel Morrone, provincia di Caserta. Ha studiato con la teologa napoletana Rosa Morelli conseguendo il titolo di Magistero presso l'ISSR - Istituto Superiore di Scienze Religiose di Capua (CE). Attualmente sta completando gli studi teologici presso la PFTIM - Pontificia Facoltà Teologica dell'Italia Meridionale, sezione San Tommaso (Napoli) e collabora attivamente all'ermeneutica della Teologia della Visione, inaugurata dalla teologa napoletana con il testo "Teologia delle icone e la Trinità di Masaccio" (Edizioni Segno), teologia conosciuta e studiata anche nelle più prestigiose università degli Stati Uniti e del Sud America. E-mail: teolclau@libero.it .

 

 

 

 

 


 

 

Fonte :  la Redazione di Artcurel ringrazia l'Autrice Dott.ssa Claudia Picazio che ha cortesemente inviato la documentazione per l'articolo. 

 

Per chi è interessato il libro è reperibile nella libreria internet IBS : www.ibs.it/code/9788861382060/picazio-claudia/dalla-verit-agrave-alla-croce.html