ARTCUREL: Arte, Cultura e Religione

 (Art , Culture and Religion)

   www.artcurel.it   ---  info@artcurel.it   ---   prima pagina                                                                   

  RUBRICHE AUTORI : Antonia Chimenti : Educazione Arte e Cultura nella Spiritualità.

 

 

 

CARA  ITALIA

 

di Antonia Chimenti

 

                                http://www.fiscooggi.it/files/immagini_articoli/u7/italia.jpg

 
 
Questa mia lettera è stata selezionata insieme ad altre partecipanti al Concorso letterario "Cara Italia...", 
curata dal Centro Culturale Pragmata di Roma per celebrare il 150° anniversario dell'unità d'Italia,
ed è stata patrocinata dalla Regione Lazio e dal Comune di Roma.
L'antologia dal titolo omonimo contenente scritti di altri 76 autori è stata presentata a Roma l'8 novembre.
 
 
 

Cara Italia,
ti amo con l'affetto di una figlia e con la venerazione di un'allieva.
Sento la tua voce attraverso le parole dei tuoi poeti, 
mi rianimo all'ardore dei tuoi Santi, 
che infiammano il tuo cuore, 
sullo sfondo di una melodia perenne, 
che si nutre delle sinfonie dei tuoi musici.
Ti vedo, qui, negli occhi sognanti degli stranieri, 
che di te già sanno ciò che vale.
Italia bella, ritorna ad essere ciò che rappresenti!
Offri al mondo un'anima, un cuore, un corpo integri!
Mostra ciò che puoi, se lo vuoi!
Insegna ai tuoi figli la gioia del lavoro onesto!
Insegna alle tue figlie la forza di un corpo non venduto!
Insegna ai tuoi bambini la pace!
Respira la brezza della Grazia, che su di te si effonde!
Sii fonte di salvezza per quanti vagano e soffrono nello spirito e nel cuore!
Affronta le miserie col vigore e l'audacia della bontà!
Tacita il futile chiacchiericcio col solenne silenzio di una mente ordinata!
Nelle quiete azioni degli uomini che non fanno rumore, 
nel sobrio quotidiano di chi attende al suo lavoro, 
nel paziente travaglio di chi accetta il dolore, 
nel sorriso di chi perdona, 
nell'azione giusta compiuta per scelta, 
nell'impegno senza parole di chi offre il suo aiuto, 
nelle notti insonni di chi forgia bellezza, 
vedo la tua essenza.
Nobile madre e maestra, resta salda al tuo posto senza timore!
Recupera il coraggio della tua virtù!
Ricomponi i frammenti dispersi della tua immagine!
Purifica con le lacrime dei buoni il tuo corpo leggiadro!
Risorgi a vita nuova!
Madre e maestra, ritroverai la tua anima?
Ti vedrò così come ti sogno?
Ti stringo in un abbraccio.
Tua Antonia Chimenti
 
 
 

2011, Antonia Chimenti

 

 

 

 

 

 


 

 

 

Fonte : scritti e appunti della prof.ssa Antonia Chimenti. E-mail: a.chimenti@email.it  .