ARTCUREL: Arte, Cultura e Religione

 (Art , Culture and Religion)

   www.artcurel.it   ---  info@artcurel.it   ---   prima pagina                                                                    

  RUBRICHE AUTORI : Ugo Abate  : Riflessioni Teologico Spirituali

  

Ugo  Abate

L'infinita umiltà di Dio

 

 

 

 

 

Dio ha creato dal nulla tutto l’Universo. Dio ha creato il Mondo per noi. Dio ci ha creati, donandoci l’esistenza e crea l’anima immortale di ogni uomo che su questa Terra viene concepito.

Dio ci ha affidato il Mondo e tutto quanto esso contiene, affinché ne traessimo giovamento per la nostra vita terrena e lodassimo Lui per tutto quanto,già qui  in Terra, per poi lodarLo e vivere con Lui, per l’Eternità. Egli, dopo il Peccato Originale, non ci ha abbandonato a noi stessi, ma ci ha mandato Suo Figlio, per riscattarci dalla prigionia del peccato e da una eternità di buio e di lontananza da Lui-Amore e per liberarci dal Maligno Satana.

Dio ci ha donato, grazie alla Morte e Resurrezione del Suo Unico Figlio, la figliolanza divina, con la Grazia del Battesimo e ci ha donato, poi, con Cristo ed attraverso Lui, tutti gli altri Sacramenti.

Dio ci assiste continuamente con la Sua Provvidenza, donandoci la forza di fare il bene e ci ispira a fare ogni buona azione, per farci guadagnare il dono che Lui Stesso ci farà, alla fine della nostra vita terrena: la Vita Eterna, insieme con Lui, Santissima Trinità e con tutti gli Angeli e gli uomini santi.

Dio partecipa della sorte di ciascun uomo che vive sulla faccia della Terra e ne condivide, perché lo vuole, persino le sofferenze: geme con chi geme, soffre con chi soffre, gioisce con coloro che sono nella gioia, anche se alcuni non credono che un Dio si possa dare tutto ciò! Egli non è assente dalla nostra storia e dalla storia dell’Umanità! E lo si può vedere studiando la stessa con la luce della fede e delle Sacre Scritture, unitamente alla luce della Ragione.

Dio dona a ciascuno di noi, fin dal momento del proprio concepimento, una guida spirituale, l’Angelo Custode, colui che ci è stato donato come guida e protezione a motivo della Sua Pietà verso di noi, deboli creature, che, diversamente, saremmo rimaste sole a combattere, in questa vita, una battaglia impari contro Satana ed i suoi angeli demoniaci e le anime umane dannate e quelle vive ancora in Terra e serve di lui. Tutti costoro cercano con ogni sottile, subdola e nascosta insidia, di portarci con loro all’Inferno, per l’eternità, per un’eternità di pianto e stridore di denti, atroci sofferenze che ivi si patiscono senza sosta alcuna!

Dio, è sempre Lui a farci fare ogni sorta di scoperta scientifica, attraverso le ispirazioni e le intuizioni donateci dall’Angelo Custode, anche se l’uomo, da parte sua, mette tanta buona volontà e tanto faticoso lavoro. È Dio, quando vuole e ritiene opportuno e bene, toglierci dall’ignoranza

e farci giungere a profonde conoscenze in ogni Scienza, con l’aiuto della Sua Luce.

È sempre Dio che, ogni giorno, in tutto il Mondo, Che si dona a noi in Cristo Gesù, nell’Eucaristia, nell’Ostia Consacrata, per darci la Vita Eterna e darcela  in abbondanza.

Fossimo noi, misere creature, ad essere un po’ umili come Dio, Che pur resta nascosto in tutto questo Suo continuo operare nel Mondo e nell’Universo tutto, noi che, non appena giungiamo a qualche importante traguardo, ci crediamo spesso di essere degli dei ed, a volte, presumiamo di

metterci al posto di Dio Stesso, di sostituirci a Lui nella gestione del Mondo. Invece, Lui solo è il Signore ed il Padrone dell’Universo!

Il nostro vanto può essere solo quello di sentirci quali siamo veramente: deboli e poveri strumenti, ma liberi ed attivi, nelle Sue mani.

Se l’uomo capisse quanto Dio lo ama, nonostante tutto, nonostante le sue continue prevaricazioni, Gli sarebbe più riconoscente e farebbe meno peccati e sarebbe meno perverso.

 

 

 

 


 

Fonte : Dal libro "Un figlio di un grande albero" , di Ugo Abate; chi è interessato al libro, essendo edito in proprio,  può contattare l'Autore scrivendo a ugoabate@libero.it  , oppure telefonando al n° 3291861293.