ARTCUREL: Arte, Cultura e Religione

 (Art , Culture and Religion)

   www.artcurel.it   ---  info@artcurel.it   ---   prima pagina                                                                   

  MISSIONE E SOLIDARIETA' : " Un Sogno per Domani " - regia di Mimi Leder :  un bel film sulla Solidarietà ,  di Carlo Sarno

 

" UN SOGNO PER DOMANI "

 

       regia di Mimi Leder

 

Un bel film sulla Solidarietà

di Carlo Sarno

 

 

 

Trevor ,

il creatore di un'idea che può migliorare il mondo.

 

 

Titolo originale :  Pay It Forward

Produzione USA - Anno 2000

Regia di Mimi Leder

Interpreti :  James Caviezel , Jay mohr, Haley Joel Osment (Trevor) , Helen Hunt , Kevin Spacev

Distribuzione :  Warner Bros

 

La trama :

Un insegnante di scienze sociali Eugene (Spacey) dà  un tema ai suoi studenti di scuola media :

"pensare a un modo per cambiare il mondo e metterlo in pratica"

Un ragazzino Trevor (Osment) cercherà di risolvere il problema, di attuare la sua idea anche a rischio della sua vita. Il tutto si svolge con sullo sfondo una vicenda familiare difficile, una città difficile, una storia d'amore tra l'insegnante Eugene e la mamma Arlene (Hunt). Se la gente aderirà alla idea di Trevor sarà una vera rivoluzione. Il 'sogno per domani' di Trevor stupirà sia l'insegnante che la madre ma darà i suoi incredibili risultati.

 

Il messaggio :

Trevor prende sul serio il compito e formula la sua ipotesi :

" Ognuno deve fare tre favori a tre persone diverse che, a loro volta, devono ricambiare la buona azione, e che a loro volta lo ricambieranno ancora, così da espandere in breve tempo un'onda di bontà e di solidarietà in grado di migliorare il mondo ".

Trevor chiarisce poi cosa occorre fare per mettere in pratica la sua idea :

" Una buona azione che sia veramente di aiuto a una persona (cioè fare qualcosa per qualcuno che non può farla da sola), ed una volta fatta che bisogna dire a questa persona fortunata di non restituire il favore ma di ripetere a sua volta l'azione ad altre tre persone e così di seguito, in modo da generare una catena infinita di solidarietà e amore ".

 

Considerazioni :

Qui non si vuole fare una recensione del film dal lato cinematografico, tecnico o riguardante la bravura degli attori, anche se bisogna dire che il tutto è stato ben orchestrato dalla brava regista Mimi Leder e ben eseguito.

Le mie riflessioni si rivolgono alla bontà del "messaggio" che la Leder ha voluto trasmettere con questo film.

Sappiamo quante teorie e discussioni ci sono oggi sul tema della solidarietà, degli aiuti per gli emarginati, sulla necessità di una più equa distribuzione delle ricchezze, ecc..., ma sappiamo anche quanto per il momento ancora siano state inefficaci queste teorie e discussioni.

Discriminazioni, povertà, problema delle emigrazioni, scompensi sociali ed economici sono sempre attuali e, malgrado i "potenti" della Terra si riuniscano continuamente per trovare una soluzione, i problemi sembrano sempre di una più difficile soluzione. Non si fa a tempo a parlare di pace, a riappacificare due popoli in guerra, che subito nascono nel mondo nuovi focolai e disordini civili.

A tutto questo la Leder oppone una proposta, un'idea che parte da un ragazzino di scuola media di nome Trevor e che trova una soluzione semplice ad un grande problema.

Tutto si fonda sulla "buona azione", sulla capacità di amare sinceramente l'altro, volere il suo bene ed avere fiducia in lui. Trevor non chiede molto, solo che la buona azione venga ripetuta almeno tre volte.

Veramente una proposta straordinaria ! Ma cosa ci ricorda questa proposta ?

Circa 2000 anni fa  Gesù, il Figlio di Dio, si è fatto uomo, ha dato la sua vita per la salvezza di tutti noi, ha fatto molte buone azioni salvando molte persone dal peccato. Ha testimoniato con la sua vita la sua proposta di amore per migliorare il mondo e l'umanità. Disse queste parole spezzando il pane : " Fate questo in memoria di me ! ".

Anche Trevor alla fine del film muore per testimoniare la sua idea per migliorare il mondo, ha pensato al bene di tutti più che al proprio, ma la sua proposta non muore con lui.

Il film si conclude con una immagine di coinvolgimento di moltissime persone che hanno trasmesso la sua idea ed hanno realizzato una buona azione.

E' il trionfo dell'Amore, della Solidarietà, della Fratellanza !  E' il trionfo dell'Amore di Dio !

Cerchiamo anche noi di mantenere le promesse fatte a Dio e di realizzare con la nostra vita un mondo di pace, armonia e amore !

Un grazie di cuore a chiunque vorrà realizzare questo "Sogno per Domani" !

Carlo Sarno

 

 

 

Manifesto originale del film

 

La locandina originale del film

Pay It Forward

 " Un Sogno per Domani"


 

 

 

 


 

Fonti : 

per approfondimenti andare al sito ufficiale del film " Pay It Forward "   http://payitforward.warnerbros.com/Pay_It_Forward/

www.hollywoodjesus.com/movie/pay_it_forward/chalkboard.jpg (foto Trevor con teoria)