ARTCUREL: Arte, Cultura e Religione

 (Art , Culture and Religion)

   www.artcurel.it   ---  info@artcurel.it   ---   prima pagina                                                                   

  TERRA SANTA  : Venite in Terra Santa , appello del Patriarca di Venezia Card. Angelo Scola

 

Patriarca di Venezia Card. Angelo Scola

VENITE IN TERRA SANTA

       

 

Il Patriarca Scola da Gerusalemme : " venite in Terra Santa a condividere la situazione drammatica e a testimoniare il desiderio di pace "

 

Il Patriarca di Venezia, il card. Angelo Scola, e i cinquanta pellegrini veneziani, partiti con lui per la Terra Santa lunedì scorso, lanciano oggi da Gerusalemme un forte invito: venite in pellegrinaggio in Terra Santa in segno di condivisione, solidarietà e pace.
Nei giorni scorsi, lungo l’itinerario che li ha portati da Nazareth, a Betlemme e a Gerusalemme, i pellegrini hanno incontrato vari testimoni: S. E. mons Giacinto Marcuzzo, vescovo di Nazareth, padre Ibrahim Faltas, parroco di Betlemme, padre Giovanni Battistelli, Custode di Terra Santa, il sindaco e il governatore di Betlemme, il ministro della Gioventù dell’Autorità Palestinese, S. E. mons. Michel Sabbah, Patriarca latino di Gerusalemme, la comunità ebraica di Gerusalemme, e il vescovo ausiliare del Patriarca Sabbah, Gurion, che cura la comunità dei cattolici di lingua ebraica.

Tre le ragioni principali di questo viaggio: il desiderio di condivisione, la testimonianza di solidarietà, la preghiera per la pace.

“Desideriamo condividere la situazione drammatica dei cristiani di Terra Santa che sono in grave difficoltà. - rileva il card. Angelo Scola, Patriarca di Venezia, oggi da Gerusalemme - A causa della guerra faticano a trovare lavoro e solo nella zona di Betlemme, per esempio, più del cinquanta per cento dei cristiani oggi sono disoccupati e negli ultimi tre anni in 2400 hanno dovuto lasciare la Terra Santa. Se i cristiani spariranno dai luoghi in cui Gesù è vissuto, questi luoghi, santissimi non solo per noi, rischiano di diventare una sorta di museo”.
La condivisione diviene naturalmente per il Cardinale di Venezia preghiera per la pace: “Abbiamo sentito giudizi di grande realismo da parte sia del padre Ibrahim Faltas, parroco di Betlemme, e da parte del Patriarca Latino di Gerusalemme, Michel Sabbah, il quale, molto addolorato per la costruzione del muro, non si attende purtroppo una pace nei tempi brevi perché la situazione è molto intricata. Ma entrambi continuano a usare parole di speranza proprio in nome soprattutto della fede in Gesù Risorto”.

I luoghi in cui Gesù è vissuto, osserva il Patriarca di Venezia, nella luce della resurrezione diventano luoghi vitali per i pellegrini nel presente: “Siamo qui per pregare insieme per la pace e per portare la nostra solidarietà. Tutti ci ringraziano per essere venuti qui, contro la paura diffusa in occidente che ha fatto dimenticare a tutti il pellegrinaggio in Terra Santa. Noi qui ci dobbiamo porre  nell’atteggiamento di chi, consapevole della tragedia in corso, ascolta le ragioni sia degli israeliani, sia di quello palestinese, cerca di capire e invoca la pace”.

“Questo conflitto appare quasi irrisolvibile – osserva Scola - ma ci ha consolato la speranza che abbiamo visto in molte delle persone incontrate, soprattutto nel patriarca Michel Sabbah, che interpretava la posizione di tutti cristiani: sottolineava che a Gerusalemme è impossibile non incontrarsi anche nel dialogo, con i fratelli maggiori ebrei e con i fratelli musulmani, perché qui le tre realtà, cristiani, ebrei e musulmani, sono profondamente intrecciate in ogni luogo in cui si va”.

Da Gerusalemme il Patriarca Scola lancia un forte invito: “Invito tutti i cristiani a venire qui, nei luoghi di Gesù, a riprendere questo gesto di condivisione, testimonianza e di immedesimazione a Gesù nei luoghi dove Lui è vissuto, perché risorga la fede, perché i cristiani e tutti gli uomini di buona volontà qui siano sostenuti nella loro esistenza quotidiana e la pace riceva anche il nostro piccolissimo ma significativo contributo”.

Patriarcato di Venezia
Comunicato stampa , Mestre, 6 maggio 2004

 

 

 


 

Fonte :   Patriarcato di Venezia , Comunicato stampa , Mestre, 6 maggio 2004

Fonte foto :  dal libro Questa terra di Dio , di Sami Awwad , Golden Printing Press , Gerusalemme , 1993 .