ARTCUREL: Arte, Cultura e Religione

 (Art , Culture and Religion)

   www.artcurel.it   ---  info@artcurel.it   ---   prima pagina                                                                   

  ARTCUREL BAMBINI : EXPLORA : il Museo dei Bambini di Roma

SCIENZA, TECNOLOGIA, ARTE, GIOCHI E INVENZIONI


 

IL VELIERO DEI DELFINI

 

 

       


 

 

Il “Veliero dei Delfini è un progetto di ricerca del CTS Ambiente, nato allo scopo di tutelare e promuovere la conservazione dei cetacei e della biodiversità tipica della Regione Mediterranea.
Giunta quest’anno alla sua terza edizione, la campagna è portata avanti da ricercatori e cetologi a bordo di un veliero d’epoca, seguendo un itinerario di oltre 2000 miglia lungo le rotte dei Cetacei. I mammiferi marini, posti al vertice della catena alimentare, possono svolgere infatti l’importante ruolo di indicatori dello stato di salute del Mare Nostrum.
Studiando e monitorando la presenza, la distribuzione e i fattori di rischio che incidono sulla diffusione di questi animali protetti, viene contemporaneamente portata avanti dal Settore Conservazione Natura del CTS una ricerca sul campo di più ampio respiro, utile a una maggiore conoscenza e alla conservazione della biodiversità mediterranea.
Il delfino, infatti, così come molte altre specie marine, è oggi purtroppo fortemente minacciato dall’inquinamento, dalla forte pressione esercitata dalla pesca professionale e dal crescente traffico nautico. Questi rischi interessano l’intero ecosistema di cui i mammiferi marini fanno parte.

 

 

        

 

Progetto Delfino Costiero

Anche se il nome scientifico Tursiops truncatus può sembrare sconosciuto, in realtà il delfino costiero è il più famoso dei nostri mari. Appartengono infatti a questa specie molti protagonisti televisivi e cinematografici e gli esemplari utilizzati nei delfinari. Da sempre questo tipo di delfino ha destato la curiosità di grandi e bambini, grazie anche alla sua bocca che sembra sorrida e ai suoi salti compiuti sopra la superficie dell’acqua.

Nonostante questa sua larga diffusione, restano comunque scarsi i dati sulla biologia e sulle sue abitudini, perché riuscire a studiarlo nel suo ambiente naturale è molto difficile. Quello che si sa con certezza è che, date le sue abitudini di vita costiera, è oggi particolarmente minacciato dal traffico nautico, dall’inquinamento e da alcune attività di pesca.

Proprio per approfondire le informazioni su questa specie e per trovare soluzioni concrete alle problematiche di tutela, il CTS Ambiente ha avviato il “Progetto Delfino Costiero” a partire dal 1995. Da dieci anni ormai collaborano al progetto studiosi e ricercatori conosciuti a livello nazionale e internazionale nel campo della cetologia. Le attività di studio e tutela vengono svolte in stazioni di ricerca distribuite in diverse aree costiere di particolare rilevanza ecologica, spesso in corrispondenza di Aree Marine Protette. 

Grazie a questo progetto è stato possibile attivare due Centri di Ricerca Delfini che si trovano rispettivamente sull’isola di Caprera (Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena) e sull’isola di Lampedusa (Area Marina Protetta delle Isole Pelagie).

In questi centri oltre alle attività di ricerca e di elaborazione dei dati raccolti, vengono anche svolti programmi d’informazione e sensibilizzazione nei confronti dei turisti e della popolazione locale.

L’aspettativa è che l’attività di ricerca nei centri, l’integrazione del lavoro svolto dal Veliero e i programmi di sensibilizzazione, possa portare a un miglioramento delle condizioni di vita di questa specie.

 

 

  

 

 


 

Fonte :  www.ilvelierodeidelfini.it