ARTCUREL: Arte, Cultura e Religione

 (Art , Culture and Religion)

   www.artcurel.it   ---  info@artcurel.it   ---   prima pagina                                                                   

 ARTE :  pittura :  Alessandra  Benini , pittura come espressione dell'anima e cromatismo emotivo.

 

 ALESSANDRA  BENINI

pittura come espressione dell'anima e cromatismo emotivo

 

 

 

“ Il quadro è lo specchio dell’anima; l’artista è il mezzo di cui l’anima si serve per far vedere che esiste. ” Alessandra Benini.

 

 

Alessandra Benini , nata a Final di Rero Tresigallo provincia di Ferrara e residente a Villar  Dora provincia di Torino.  E-mail:  beninialessandra3@gmail.com  ; websites:  www.alessandrart.itwww.alessandrart3.it  

Appassionata d’arte sin dall’infanzia decide di dedicarsi al disegno ed alla pittura seguendo le orme dei più grandi artisti, studiandoli da vicino e visitando i più grandi e importanti musei d’Europa, il suo amore più grande è per Vincent Van Gogh di cui conosce tutto, anticonformista quindi è una autodidatta e sperimenta l’amore per il colore attraverso le sue opere e anche con il disegno.

Nel 2006 Alessandra Benini ha partecipato ad una collettiva ad Hong Kong, una collettiva  a Parigi alla GALERIE ART ET MISS ispirata alle residenze degli impressionisti, inoltre ha una permanenza nella bellissima città di Cremona alla galleria IMMAGINI SPAZIO ARTE. Nel 2007 ha partecipato ad una mostra nella città di Bruxelles curata come quella di Parigi dal critico d’arte internazionale Prof. Maria Teresa Prestigiacomo, nella galleria AmArt. Inoltre al Festival del cinema di Messina con un’opera ispirata a Stan Laurel e Oliver Hardy. Sia la mostra di Parigi e quella di Bruxelles portano nel curriculum due premi di riconoscenza verso l’arte di Alessandra e dei suoi lavori.

Ha partecipato alla collettiva al Castello Estense di Ferrara curata dalla Proart “Corpo Segno Superficie” e alla mostra in Villa Cavazza a Modena “Florarte 2007”riscuotendo un notevole successo personale. Inoltre è stata selezionata per l’Albo d’Oro con nomina di Cavaliere Accademico 2007/2008.

Alessandra Benini dipinge solo per ispirazione e Amore verso l’arte , la natura e verso Dio.

 

 

          

 

 

IL MARE

 di Alessandra Benini

 

Intreccio di molte etnie,

mondo senza confini,

dove le acque purificanti

si intrecciano per insegnare

a questo misero uomo

un legame sublime

che non possiamo ignorare;

Mare,

che quando ti ho visto lassù

glaciale e compatto

ai confini del mondo,

ebbi un senso di pace e di forza,

di gioia e di speranza,

e capii che Dio è Grande!

 

 

 

 

 

 

L'ISPIRAZIONE

di Alessandra Benini

 

L’ispirazione è come l’alta marea,

cresce lentamente fino a

toglierti il fiato

e quando raggiunge il limite

esplode in un impulso così violento

che tu non puoi fare a meno

di ascoltare e

la tua mano obbedisce alla

tua anima e tira fuori

quello che fino a quel momento

cresceva dentro di te e

si nutriva delle tue emozioni.

 

 

 

 

 

 

RIFLESSIONE DI UN’ARTISTA PITTRICE SULLA  "LETTERA AGLI ARTISTI"  DI GIOVANNI PAOLO II,

di Alessandra Benini

 

L’arte è un ponte che unisce l’individuo alla “bellezza”.

Da artista percorro “ogni volta” questo ponte ed ogni volta è un’avventura diversa, ma lo scopo è sempre lo stesso e cioè quello di estasiare l’osservatore in modo che possa anch’esso essere parte della stessa “bellezza”.

Questa “bellezza”, che ci unisce e che fa parte del nostro destino: quello di amare Dio e amare la vita, questo miracolo che tante volte viene ignorato.

Io penso che questa meravigliosa lettera di Papa Wojtyla è anch’essa un’opera d’arte, che ci aiuta a capire la “verità” e ad aprire i nostri cuori, artisti e non, al bene perché solo attraverso di esso si può percorrere il ponte.

Da umile artista penso ; mentre il sole caldo di Provenza mi irradia e mi riscalda in questa mattina di fine estate, che Dio ci ha amati e continua ad amarci tanto, donandoci ogni giorno con Amore infinito quello che ha “creato” per noi, e se noi riusciamo a capire questo, Lo ritroviamo in ogni cosa bella, come io oggi in questa splendida natura che mi circonda, in questo sole che mi riscalda, in questo alito di vento che mi inebria, nelle persone che amo; e sono felice e ringrazio Dio di questo lieto momento e di avermi scelto per poter dire attraverso le mie opere ciò che sono e ciò che sento e trasmettere al mondo quel momento estatico in cui un’artista percepisce “l’essenza” che solo attraverso la vera arte riesce a toccare il cuore delle persone.

Per questa bellissima occasione che mi è stata concessa ringrazio Dio attraverso una poesia che ho scritto in questa dolce mattina di fine estate:

 

Mio Signore,

ti ringrazio di questo “dono”

anche se

soffro più di un altro,

piango più di un altro,

muoio più di un altro.

Però, nel momento in cui

avviene il miracolo

sento più di un altro,

gioisco più di un altro,

vivo più di un altro

e riesco a toccarti con le dita.

Grazie Signore,

Tu sei il mio Maestro

ed io il tuo umile allievo.

 

Alessandra Benini artista pittrice

 

 

 

Le radici dell'anima , Alessandra Benini , 2008

 

 


 

Fonte  : siti dell'Artista Alessandra Benini  www.alessandrart.it , www.alessandrart3.it