ARTCUREL: Arte, Cultura e Religione

 (Art , Culture and Religion)

   www.artcurel.it   ---  info@artcurel.it   ---   prima pagina                                                                   

 ARTE :  pittura : Ferdinando Lignano , amore come legame tra materiale e spirituale

 

   FERDINANDO LIGNANO

 amore come legame tra materiale e spirituale

 

 

 

LA SOTTILE LINEA DI CONFINE

 

Il mezzo adoperato per realizzare un’espressione artistica non è mai casuale, ma è già scelta significativa tra ciò che è conscio ed inconscio.

In questa opera Ferdinando Lignano adotta il digitale ed il manuale in una interazione di entrambi i sistemi, in un intersecarsi di mezzi moderni tecnologici con la manualità di sempre. Sembra voler evidenziare che, pur nell’evolversi delle tecnologie, il mezzo più antico, la manualità, è essenziale per l’espressione umana che deve sempre predominare e non ad essa assoggettarsi.

Con colori forti e la sinuosità della linea che predilige, Lignano ha tralasciato la sua pennellata usuale materica per trovare una dimensione anche virtuale, per esprimere una leggerezza, una spiritualità idonea al tema affrontato.

“La sottile linea di confine” divide il mondo materiale, tangibile, da quello spirituale, ultraterreno, “sentito” e non recepito dai nostri  cinque sensi.

L’opera si presenta quindi su due piani, apparentemente simili e pur tanto diversi!

Il messaggio Artistico è essenziale per captare sensazioni inconsce che emergono dal profondo e si oggettivano quali rivelazioni di valore eterno.

Nel piano inferiore, recepito dai nostri sensi, l’essere umano è chiuso, costretto in un vortice che lo imprigiona e lo travolge, pur nella sensazione di un Centro Originario dal quale un simbolico compasso traccia le spirali avvolgenti.

Nel piano superiore il vortice  si apre, diviene Arco, formato dall’intreccio di grandi mani protettive, di energia luminosa, dove si acquieta l’essere.

Quella linea sottile di confine evidenzia anche la costante dicotomia esistenziale dell’essere umano tra materialità e spiritualità, vissuta spesso come pathos e difficilmente risolta in un profondo equilibrio.

L’artista Lignano, impegnato e sensibile, sente tutta la drammaticità di queste due realtà umane che esprime di solito pittoricamente alternativamente, ma in questa opera di tensione spirituale le confronta e le risolve con una certa serenità, attribuendo al superamento di quella sottile linea di divisione l’appagamento spirituale.

E’ un’accettazione del vortice materiale quotidiano solo in una prospettiva di superamento in un oltre.

Sembra esprimersi dando immagine ad una Leopardiana visione “……interminati spazi di là da quella, e sovrumani Silenzi, e profondissima quiete……e mi sovvien l’eterno…”

Allora l’Amore scevro da materialità, da impulsi tormentati, potrà divenire pace, serenità, in una protezione appagante superiore, a cui abbandonarsi, vera estasi “vitale”!|

Lignano va quindi oltre quello che razionalmente si impegna a comunicare, e rivela, come solo l’espressione artistica può, problematiche umane e richieste, sofferenze e tensioni spirituali!

Quella linea sottile, che pittoricamente poteva sembrare insignificante, si rivela invece predominante sui pur vistosi colori e segni contorti, è linea quasi impercettibile ma decisa, essenziale, irraggiungibile nella vita terrena, verso cui inutilmente si tende, ma che diviene forte, sentita Speranza per un Amore Totale in un oltre!!

DIO E’ AMORE, AMORE E’ARTE.

Marisa Russo

 

 

CURRICULUM  :

 

Ferdinando Lignano è nato a Napoli nel 1945, dove rientrava nel ‘75 dopo una permanenza in Calabria di sei anni.

L'approccio all'arte figurativa avviene nel 1964, con una serie di disegni a china, alternando a questa la tempera e successivamente la pittura ad olio, le arti plastiche,sculture in ferro, arte digitale.

La prima personale di pittura risale al 1969, nella Sala Espositiva del Palazzo PROVINCIA  DI CATANZARO.

Seguono numerose esposizioni personali e collettive nei principali centri della CALABRIA, della LUCANIA, della CAMPANIA, della PUGLIA, della LOMBARDIA..EMILIA ROMAGNA.. NEWYORK, MIAMI

....

 

 

Recensioni e citazioni dal 1969

sono state pubblicate sui seguenti organi di Stampa:


 IL MATTINO , LA REPUBBLICA , IL TEMPO , IL ROMA,  AVANTI del Lunedi, L'OPINIONE , CORRIERE DI  NAPOLI , IL CORRIERE DEL COMMERCIO, CALABRIA LETTERARIA,-KATALOGO, EQUILIBRIO NELLE ARTI,  CATALOGO DEL PREMIO MIGLIARO,  IL GOLFO , DIZIONARIO E.S.A. (1976) , INSIEME CON VOI (10 novemb.96), TOP ART catalogo nazionale dell'arte contemporanea 1997,  DIZIONARIO E.S.A.-PIACENZA-1976,  INSIEME CON VOI (21 gennaio 96), CATALOGO UFFICIALE EXPOLEVANTE 1996, ArtLeader N.31 1997dicembre/febbraio, ARTECULTURA 1997 aprile , ArtLeader N.34 1997 luglio/settembre, CATALOGO PREMIO HELIOS 1998, CATALOGO ARTE, LIBERTA' PREMIO CITTA' DI  AVELLINO 1998 , IL CORRIERE, IL PONTE, CRONACHE DI NAPOLI, IL CORRIERE DEL MEZZOGIORNO (14 aprile 2003), CITY Napoli (30 marzo 2005),  ARTE MONDADORI (aprile 2005), NTV Napolitivù,  IRPINIA TV, RAI TGR CAMPANIA. RAI TGR CAMPANIA, IRPINIA TV, RAI TGR CAMPANIA,

 

 

Hanno scritto di lui (in ordine alfabetico):

 

CIRANNI - Artista pittore e Critico d'Arte  • Vittorio COMO -Vicepresidente Ordine Giornalisti • Paola DECIUCEIS - Giornalista e Critico d’Arte - Massimo FALCO - Giornalista - •T.R. FIDIO – Collezionista- Aldoina- FILANGIERI di CANDIDA – Sociologa-    • Fiorenzo IANNINO - Giornalista  • Marcello IELPO – Collezionista- Stefania LAMBERTI- Giornalista-  F. LIGUORI - Collezionista - • C.B. MALANDRINO - Scrittore e Critico d'Arte • Gualtiero • Giuseppe PAPALEO - Giornalista e Critico d'Arte -• Domenico RAIO - Giornalista  • Daniela RICCI – Giornalista-• Marisa RUSSO - Giornalista e Critico d’Arte--• Maurizio VITIELLO - Sociologo e Critico d'Arte- •

 

 

 

Marisa Russo

Giornalista Art Director

Cell. 3392673347 - tel. 0974967197 - 0815446100 , e-mail: arperc@libero.it

Presidente dell’Ass. ARPERC Arte per Comunicare e della Società Coop. “Genius Loci”

 

 

 

 


 

Fonte  : si ringraziano l'artista Ferdinando Lignano e l'Art-Director Marisa Russo che hanno cortesemente fornito la documentazione per l'articolo alla Redazione di Artcurel.

Artista Ferdinando Lignano , via Consalvo, 138, II° isolato, Scala B, Napoli, tel. 081-626655, cell. 335-6231019, e-mail: f.lignano@libero.it , sito web:  http://www.equilibriarte.org/lignano http://web.tiscali.it/LIGNANO