ARTCUREL: Arte, Cultura e Religione

 (Art , Culture and Religion)

   www.artcurel.it   ---  info@artcurel.it   ---   prima pagina                                                                   

  RUBRICHE AUTORI : Antonio Caterina : Musica, poesia e solidarietà

 

INGIUSTIZIE VARIE

di Antonio Caterina

 

 

Non smetterò mai di ripetere fino alla morte, che odio la politica, gli sport, la moda, gli opportunisti, gli sfruttatori. Bisogna combatterli a tutti i costi e con qualsiasi mezzo è ora di far capire a questa gente che la devono finire, di fare e dire quello che vogliono e credendosi padroni del mondo. Dobbiamo ritornare ad essere quelli di un tempo, di una volta, gente semplice, affidabile e senza pretese. Isoliamoli, emarginiamoli, forse cosi facendo la smetteranno e cambieranno  atteggiamento.

Combattiamo le  ingiustizie e facciamo prevalere la vera giustizia, saranno parole semplici, banali, ripetitive, ma  è la verità. Non fidiamoci di coloro che ci fanno  dei bei discorsi e che all’apparenza sembrano persone serie, affidabili, ma fidiamoci solo ed esclusivamente del nostro istinto. Con questo non voglio dire che non sono ne razzista, ne pessimista, ne  cattivo  o altro ma non sopporto  di vedere e sentire ingiustizie  varie a discapito  dei più deboli.

Impegniamoci tutti e seriamente  nella riuscita del progetto giustizia, verità, pace, solidarietà, in tutto il mondo. Dopodiché ci sentiremo meglio e avremo fatto un opera buona. Prima o poi  o in un modo  o nell’altro la verità viene sempre a galla, il bene sconfiggerà sempre  il male . Chi usa violenza  o altri  mezzi non consentiti  è perché  non ha un livello culturale  adeguato, responsabile e quindi costretto a ripiegare  usando violenza, sperando di ottenere  quello che vuole.

Da quando è nato il mondo è  sempre esistito e sempre esisterà il bene ed il male. E noi in qualità di cristiani , di esseri umani  dobbiamo  sempre seguire la retta via. Si sa qualche volta si fanno degli sbagli , degli errori, per tanti motivi, però bisogna guardare sempre avanti, non abbattersi mai e sperare sempre in un futuro migliore. Qualche volta  sentiamoci liberi  da vincoli di ogni genere, rilassiamoci, da questa vita così nevrotica, monotona.

La vita deve  e va vissuta nei momenti belli e nei momenti brutti, non facciamo come GIUDA ISCARIOTA che per la sete di potere tradì  GESU’  e poi si ritrovò impiccato ad un albero . Preghiamo per coloro che non credono affinché  anche loro vedano la luce  ed escano dal buio in cui sono stati chiusi per anni.

CAMPOBASSO 05\08\ 2007

 

 

 

 

 


 

Fonte : scritti e appunti del poeta, musicista e compositore Antonio Caterina.

Note biografiche sull'Autore : www.artcurel.it/ARTCUREL/ARTE/MUSICA/AntonioCaterina.htm