ARTCUREL: Arte, Cultura e Religione

 (Art , Culture and Religion)

   www.artcurel.it   ---  info@artcurel.it   ---   prima pagina                                                                   

  RUBRICHE AUTORI : Giorgio Nicolini :  La Voce

 

  

Giorgio Nicolini

 

DENUNCIA-QUERELA
CONTRO IL CODICE DA VINCI
(LIBRO E FILM)

www.lavocecattolica.it

I TESTI ORIGINALI AL SOTTOSTANTE INDIRIZZO INTERNET

www.lavocecattolica.it/denuncia.querela.codice.htm

SI COMUNICANO I TESTI DELLA DENUNCIA-QUERELA PRESENTATA  CONTRO IL CODICE DA VINCI (LIBRO E FILM), INVITANDO CHI LO DESIDERA E SE LA SENTE A MOLTIPLICARE LE DENUNCE-QUERELE

I TESTI ORIGINALI SONO LEGGIBILI E PRELEVABILI ALL'INDIRIZZO INTERNET www.lavocecattolica.it/denuncia.querela.codice.htm

 


 

REGIONE CARABINIERI MARCHE

Stazione di Ancona Brecce Bianche

V E R B A L E: di presentazione e ratifica di atto di querela da parte di Giorgio Nicolini.

Il giorno 26 del mese di Maggio 2006 in Ancona negli uffici della Stazione Carabinieri di Ancona Brecce Bianche, alle ore 12.15.

Avanti ai sottoscritti Ufficiali ed Agenti di P.G. Mar. Ca. BARCA Gianni e Cre LATTANZI Daniele, effettivi alla suddetta Stazione Carabinieri, diamo atto che è comparsa la persona indicata in rubrica, alla quale viene ratificato un atto di querela e il quale dichiara di confermare in ogni sua parte ciò da lui esposto nell’atto di querela allegata al presente foglio, chiedendo la punizione delle persone ritenute responsabili per i reati di Offese alla Religione Cattolica e di Diffamazione e per tutti gli altri reati ravvisabili in querela. Si da atto che la querela è composta da un foglio dattiloscritto composta da 55 righe, nonché da 21 fogli allegati ed un libro denominato “La veridicità storica della Miracolosa Traslazione della Santa
Casa di Nazareth a Loreto”, già indicati nell’atto di querela.

Gli allegati di cui sopra vengono collazionati al presente verbale a mezzo di sigillo di quest’Arma per farne parte integrante. Perché quanto sopra consti, è stato redatto il presente verbale per rimetterlo a chi di competenza
copia del quale viene consegnato alla persona indicata in oggetto che ne ha fatto richiesta, quale segno di ricevuta di avvenuta presentazione della querela presso questo Ufficio.
Fatto, letto, confermato e sottoscritto in data e luogo di cui sopra.

LA PARTE - Giorgio Nicolini

I VERBALIZZANTI - Lattanzi Daniele - Barca Gianni

 

 


 
 
 
AL SIGNOR PROCURATORE DELLA REPUBBLICA
PRESSO IL TRIBUNALE DI ANCONA

 

Io sottoscritto GIORGIO NICOLINI, nato ad Ancona il 18 gennaio 1951, residente ad Ancona in Via Maggini n°230, presento una denuncia-querela contro DAN BROWN, autore del libro IL CODICE DA VINCI, venduto nelle librerie di Ancona, nonché presento una denuncia-querela contro il film attualmente in programmazione in Ancona e in Italia e tratto dallo stesso libro e con il medesimo titolo (IL CODICE DA VINCI), per offese alla Religione Cattolica ai sensi dell’art. 403 C.P. e per diffamazione ai sensi dell’art.595 C.P., alla luce quest’ultimo della sentenza della Suprema Corte: “Le persone giuridiche e gli enti collettivi possono assumere la qualità di soggetti passivi dei delitti contro l’onore e non è preclusa la configurabilità di una concorrente offesa all’onore o alla reputazione delle singole persone che dell’ente fanno parte…” (Cass. Pen. Sez. V, 22 marzo 1988, n. 3756). Ho letto, infatti, in molti giornali e riviste di una gravissima, programmata e diffusa diffamazione della Religione e della Chiesa Cattolica, fatta a mezzo stampa e film, tramite IL CODICE DA VINCI (il libro e il film succitati).
Da tali informazioni riporto in modo sintetico la seguente descrizione: Il Codice da Vinci immagina che il Santo Graal sia non la coppa che raccolse il Sangue di Cristo, ma una persona, Maria Maddalena, da cui Gesù Cristo avrebbe avuto figli. Gesù non sarebbe mai stato Dio, era anzi un femminista che avrebbe affidato il primato papale non a San Pietro, bensì alla Maddalena. Dan Brown scrive (pag.9, edizione 2003) che "tutte le descrizioni [...] di documenti e rituali segreti contenute in questo romanzo rispecchiano la realtà". Elabora una leggenda nera contro la Chiesa, che avrebbe assassinato i discendenti carnali di Gesù Cristo, bruciato streghe, ammesso solo quattro Vangeli innocui, escludendo apposta quelli eretici. Accredita che alcuni discendenti carnali di Gesù Cristo, salvatisi e divenuti Re di Francia, avrebbero fondato una società segreta, il Priorato di Sion, di cui avrebbe fatto parte anche Leonardo da Vinci e da cui sarebbe sorta la Massoneria.
Di tutto ciò il Card. Francis Arinze, Prefetto della “Congregazione per il Culto Divino”, ha dichiarato: “Esistono mezzi legali per far rispettare i diritti fondamentali. Quelli che bestemmiano Cristo, devono rispettare il nostro credo religioso; devono rispettare il nostro fondatore, Gesù Cristo” (Avvenire, 7/5/2006, p.26).

Di tale gravissima, programmata e diffusa diffamazione della Religione e della Chiesa Cattolica riporto in allegato, per una più dettagliata denuncia:
1) l’intervista rilasciata da Mons. Angelo Amato, Segretario della “Congregazione per la Dottrina della Fede”;
2) un dossier (in fotocopie), di 12 (dodici) pagine, pubblicato nel n°53 (maggio 2006) del mensile IL TIMONE, dal titolo “LE FALSITA’ DEL CODICE DA VINCI” (pp.35-46 della rivista);
3) un “dossier” stampato, di 8 (otto) pagine, dal titolo “FALSITA’ E IMBROGLI DEL CODICE DA VINCI”, edito dall’Associazione “Fede, Cultura e Società” di Foggia, visionabile e scaricabile anche dal Sito Internet
www.fedeecultura.it e leggibile anche nel mio Sito Internet www.lavocecattolica.it, ove pubblico in modo ampio e documentato la “vera” storia, la “vera” Fede e la “vera” morale Cattolica.
Tale libro e film IL CODICE DA VINCI, perciò, sono pieni di falsità e di diffamazioni nei riguardi della Religione e della Chiesa Cattolica. In particolare:
a) sono gravemente menzogneri e offensivi riguardo alla “vera” Fede Cristiana in generale e alla “vera” storia della Chiesa Cattolica in specie;
b) offendono e ingiuriano gravemente Gesù Cristo, il Figlio di Dio incarnatosi per opera dello Spirito Santo nel seno purissimo di Maria Vergine, nella Santa Casa di Nazareth, ora venerata a Loreto (Ancona), ove vi è stata trasportata “miracolosamente” per “l’onnipotenza divina” (Beato Pio IX), dopo precedenti “traslazioni miracolose” avvenute “in vari luoghi”, tra il 1291 e il 1296, come documentato e dimostrato ampiamente - dal punto di vista storico, archeologico e scientifico - nel mio libro (allegato) dal titolo LA VERIDICITA’ STORICA DELLA MIRACOLOSA TRASLAZIONE DELLA SANTA CASA DI NAZARETH A LORETO” e ancor più approfondito nella sezione apposita del mio Sito Internet
www.lavocecattolica.it/santacasa.htm;
c) offendono e ingiuriano gravemente il “Corpo Mistico di Cristo” (la Chiesa infatti viene chiamata il “Corpo Mistico” di Gesù);
d) offendono e ingiuriano gravemente le migliaia e milioni di santi, di martiri, di missionari e di quanti si sono prodigati e si prodigano per il benessere fisico e spirituale del prossimo mediante l’assistenza medica, scolastica, sociale, spirituale (tali membri della Chiesa sono considerati “un’associazione a delinquere”);
e) offendono e ingiuriano gravemente tutte le gerarchie ecclesiastiche che compongono la Chiesa Cattolica;
f) offendono ed ingiuriano gravemente tutti gli onesti cittadini Cattolici sparsi nel mondo che appartengono alla Chiesa Cattolica, i quali non compongono di certo un’associazione a delinquere;
g) offendono ed ingiuriano gravemente il Papa stesso, il Vicario di Cristo e “dolce Cristo in terra” e il Pastore Supremo della Santa Chiesa Cattolica.
Tutto ciò premesso, in qualità di cittadino cattolico, chiedo a codesta Autorità Giudiziaria di perseguire penalmente Dan Brown per il suo libro IL CODICE DA VINCI nonché il film derivato, avente il medesimo titolo, alla luce degli art. 403, 404 e 406 e 595 del C.P. e/o di altre norme non citate.
Chiedo d’essere avvisato ai sensi dell’art. 408 C.P.P. nell’eventuale ipotesi di richiesta di archiviazione.
Distinti saluti.

Prof. GIORGIO NICOLINI
Via Maggini, 230 – 60127 ANCONA – Italia - Tel. 071.83552 - Cell. 338.2892353 - Facsimile 071.83552 o 178.4413104 - Conto Corrente Postale 13117056 - Posta Elettronica: giorgio.nicolini@poste.it - Sito Internet:
www.lavocecattolica.it

Indirizzo diretto degli originali della denuncia-querela

www.lavocecattolica.it/denuncia.querela.codice.htm

 

 

 


 

Fonte : Giorgio Nicolini , Professore di Religione - Scrittore - Responsabile locale di Ancona del " Movimento con Cristo per la Vita " , residente in via Maggini, 230, cap 60127, Ancona, Italia, Cell. 338-2892353 , tel. 071-83552 e 071-2801766, fax 178-4413104 , e-mail: giorgio.nicolini@poste.it  ,  Siti Web: www.lavocecattolica.it  , www.lavoce.an.it  ,  www.fuocovivo.org