ARTCUREL: Arte, Cultura e Religione

 (Art , Culture and Religion)

   www.artcurel.it   ---  info@artcurel.it   ---   prima pagina                                                                   

 ARTE :  pittura :  Edmondo Zaroli , pittura come contemplazione del "mistero"

 

   EDMONDO ZAROLI

 pittura come contemplazione del "mistero"

 

 
Madonna dei Fiori
 
 

 
Madonna dei Fiori - Particolari
 

"...Si incanta l’uomo per le meraviglie che lo attorniano.  E non si avvede che lui, l’ammiratore, è la più incredibile delle meraviglie..." (S.Agostino)

 

Pittore in senso classico Edmondo Zaroli , lavora e risiede a Foligno in Umbria, dipinge ad olio su tavola e tela, tempera, affresco, acquerello, maiolica. Il suo lavoro è caratterizzato da una grande padronanza di queste tecniche. La sua capacità di passare dal ritratto al paesaggio alla natura silente è mirabile. Tuttavia l’arte per essere veramente tale ha bisogno di esprimere quel mondo che l’artista “anticipatore dei tempi” ha intuito e va definendo. In questo l’autore esprime il meglio di sé.

Un pensiero profondo ispira anima e sorregge la sua poetica "poundiana" dove immagini, mondi, situazioni e relazioni in formazione, generano un universo non ancora “denominato” dalla ragione. Edmondo Zaroli è anche Cavaliere dell'Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme, e dalla sua profonda fede in Cristo Risorto e nostro Redentore è intrisa tutta la sua poetica.

Il fulcro della filosofia dell’autore è la contemplazione del “mistero” che si annida dietro la percezione immediata dei sensi. Non cercheremo di spiegare ulteriormente con parole ciò che non è dicibile. In luogo delle stesse lasciamo che “parlino” le immagini.

 

 
Mele con paesaggio fantastico

 

 

 


 

Fonte  : sito ufficiale dell'artista Edmondo Zaroli  www.zaroli.it