ARTCUREL: Arte, Cultura e Religione

 (Art , Culture and Religion)

   www.artcurel.it   ---  info@artcurel.it   ---   prima pagina                                                                  

  ARTE : Associazioni Culturali : " Il Caffè dell'Artista " , Associazione Culturale e Artistica di Salerno

 

 

 

" IL CAFFE' DELL'ARTISTA "

Associazione Culturale e Artistica di Salerno 

 

 

                  

 

          

Presentazione dell'attività del "Caffè dell'Artista" al Decennale dell'Associazione 1997-2007,

di Florinda Battiloro (Presidente)

 

L'Associazione Culturale " Il Caffè dell'Artista " nasce nel luglio del 1996 come esigenza di vivere un'esperienza artistico-letteraria nella città di Salerno.

E' frutto di una mia idea, che avverte la necessità di un riconoscimento di un lavoro costante ed alacre per trasmettere cultura, affinché ci sia un movimento di arte, uno scambio di esperienze, di conoscenze e di ricerche a cui tutti possano far riferimento, come valori essenziali dell'uomo.

La nostra Associazione ha nome " Il Caffè dell'Artista " ricordando i Caffè dove si incontravano poeti, pittori, filosofi, artisti di ogni genere per parlare d'arte, e non solo.

E' da questi incontri che nasce e si evolve il pensiero umano, attraverso il confronto dialettico.

Il primo locale pubblico denominato "Caffè" sorge nel quindicesimo secolo alla Mecca, in quanto questa bevanda, il caffè, proviene dall'Oriente. Rapidamente questi Caffè Letterari si diffusero dappertutto: Londra, Parigi, Vienna. In Italia il primo fu aperto a Venezia nel 1640. Nel settecento e nell'ottocento questi luoghi di ritrovo divennero centri molto frequentati, talvolta punto di incontro politico-culturale e anche di cospirazioni contro le dominazioni da cui l'Italia era soggiogata. Tra i più noti e storici Caffè italiani abbiamo il "Pedrocchi" a Padova, il "Quadri" a Venezia, il "Michelangelo" a Firenze, il "Greco" a Roma e il "Gambrinus" a Napoli.

Era in uso nei Caffè dare dei concerti con orchestre e spettacoli di varietà. Ricordiamo che con il nome "Caffè" fu definito anche un periodico lombardo fondato a Brescia nel 1774 dall'Accademia dei Pugni, curato da Pietro Verri e Cesare Beccaria.

A carattere progressista, rispecchiava la cultura del tempo, ispirata all'Illuminismo, trattando in forma satirica questioni di vario genere. Sulla scia di questi valori è nata la nostra Associazione tenuta a battesimo da Liliana de Curtis, figlia di Totò, a cui è stato intitolato un concorso a premi, riconoscendo le grandi doti di comicità e di versatilità del grande attore.

Dagli anni Novanta in poi si è notato nella città di Salerno un improvviso risveglio culturale, mentre tutto sembrava addormentato, improvvisamente sono sorte tantissime associazioni culturali, alcune politicizzate, altre ristrette ad una piccola cerchia di amici, altre con intento folkloristico, ma tutte di buon inserimento nella realtà sociale salernitana.

La nostra Associazione si è distinta per la qualità e l'intensità degli incontri svolti, infatti in dieci anni ogni lunedì e in più qualche venerdì della settimana vi sono state presentazioni di libri, conferenze, manifestazioni musicali, convegni medici, mostre di pittura, di scultura, di ceramica in cui hanno presenziato varie personalità.

Sono stati ospiti del nostro sodalizio uomini illustri provenienti da varie città e da varie culture, in occasione del premio nazionale di poesia " Eventi di poesia " tenutosi puntualmente a fine anno sociale.

Soci onorari del nostro sodalizio sono : l'esimio fisico Giorgio Papini, che ha sostenuto moralmente queste attività, è uno tra i maggiori scienziati oggi esistenti e vive a Toronto, già facente parte del gruppo di Zichichi, è impegnato nella ricerca delle nuove dimensioni universali; Frank Gargione, scienziato delle comunicazioni satellitari della NASA; attori, musicisti, che hanno arricchito la nostra realtà quotidiana.

Tra gli scambi con i maggiori intellettuali ricordiamo la poetessa d'avanguardia Eugenia Serafini, docente universitaria di Roma, ricercatrice dei nuovi modi di fare poesia (con i cinque sensi), che ci ha onorato con la sua presenza. Il noto poeta Valentino Zeinchen, facente parte degli scrittori neorealisti del gruppo di Moravia, e i poeti dialettali Dante Maffìa e Achille Serrao, sono stati nostri ospiti e promotori di un vertice artistico-letterario.

Tra le personalità presenti spicca la figura del Senatore, Ministro del Parlamento Mondiale per la Pace e la Sicurezza, prof. Cosmo Sallustio Salvemini, Presidente dell'U.N.I.A.C. (Unione Italiana Associazioni Culturali), organizzatore nazionale di eventi artistici a cui i nostri soci hanno aderito. E' sul suo periodico "l'Attualità" che, con articoli e riflessioni, anche i membri dell'Associazione hanno un punto di riferimento. Fulcro e sostegno è stato il prof. Luigi Reina, ordinario di Letteratura Italiana presso l'Università di Salerno, Preside della Facoltà di Scienze della Formazione. Altri ospiti illustri sono stati il Generale di Corpo d'Armata Bruno Simeone e l'Ambasciatore dello Stato italiano prof. Giorgio Bosco, il Console di San Marino, il Console dell'Honduras e il Console dell'Albania, che ha presentato uno dei maggiori poeti esistenti: Wisar Zhiti, vincitore del Leopardi d'Oro, ha subito la prigionia per affermare idee di libertà e creatività nella poesia, come riscatto dall'oppressione. Di notevole interesse sono stati inoltre i convegni medici, con relatori di fama nazionale come il dott. Stefano Pecoraro di Salerno ed il dott. Ermes Vedovi di Verona e dott. Gianni Moro di Vicenza.

Il Caffè dell'Artista si pone come risposta alla "leggerezza" dell'animo, che rifugge gli schemi e vive l'impegno del dialogo, della ricerca, del confronto. Le sollecitazioni affinché questa associazione sia solo un piacevole ritrovo sono molte, ma noi abbiamo, con fatica, sottoposto alla cittadinanza l'intento più forte di un discorso approfonditamente culturale.

Infatti ognuno di noi nel proprio campo ha continuato a produrre e manifestare il pensiero, chi con gli scritti, chi con la scultura (ricordiamo l'eccellente artista Paolo Cibelli), Lucio Ronca con la ceramica, Maria Luisa Bergamasco ed altri con la pittura, chi con la ricerca, così da essere coerente nel discorso di movimento artistico e vivificatore di nuovi aneliti.

L'Associazione è aperta alla conoscenza delle varie problematiche inerenti alle questioni morali, etiche, scientifiche e bioetiche. Essa è una creatura pensata e fondata da noi, l'abbiamo coltivata con molto amore e quando incontriamo persone che si appassionano siamo felici poiché tutte le nostre iniziative mostrano valori meravigliosi che attorno ad un'idea possono alimentarsi.

Florinda Battiloro.

 

 

L'Associazione Culturale "Il Caffè dell'Artista" si ispira alla Lettera agli Artisti di Giovanni Paolo II

 

 

 

Organico dell'Associazione Culturale " Caffè dell'Artista "

(Associazione Culturale aderente all'U.N.I.A.C. - Unione Internazionale Associazioni Culturali)

(aggiornato al 2007)

 

Soci fondatori

Florinda Battiloro, Maria Luisa Bergamasco, Anna Cipriani, Lucio Ronca , Edda D'Acunto, Rosetta Fruttu, Anella Vitolo.

 

Consiglio direttivo

Presidente: prof. Florinda Battiloro

Vicepresidente: prof. Anna Cipriani

Segreteria: prof. Giuliana Oneto

Tesoriere: prof. Edda D'Acunto

Consiglieri: dr. Giuseppe Lauriello, prof. Mario Mastrangelo, prof. Nunzio Fortunato, prof. Maria Luisa Bergamasco

Commissione Artistica: prof. Maria Luisa Bergamasco (Direttrice), prof. Maria Serritiello, prof. Licia Di Stasio

 

 

Associazione Culturale " Caffè dell'Artista "

Ospite presso il Circolo degli Ufficiali di Salerno

via San Benedetto, Salerno

Presidente Florinda Battiloro , tel. 089-254730

E-mail:  florinda.battiloro@istruzione.it

Sito Web : https://sites.google.com/site/ilcaffedellartistasalerno/ 

Segreteria tel. 089-241280

 

 

 

 

 


 

Fonte : La Redazione di ARTCUREL ringrazia la Presidente Florinda Battiloro e la Direttrice Artistica Maria Luisa Bergamasco che hanno gentilmente fornito la documentazione per l'articolo sull'Associazione Culturale " Il Caffè dell'Artista ". Sito web: https://sites.google.com/site/ilcaffedellartistasalerno/  .